VITA

Un Eden nel cuore della Romagna doc

5 Giugno Giu 2003 0200 05 giugno 2003

Ca’ Mandrioli? Il posto giusto per mangiare e bere bene. E poi 1.000 corsi: dal trekking all’orienteering, dal tiro con l’arco allo yoga... (di Michela Luison).

  • ...
  • ...

Ca’ Mandrioli? Il posto giusto per mangiare e bere bene. E poi 1.000 corsi: dal trekking all’orienteering, dal tiro con l’arco allo yoga... (di Michela Luison).

Se credete che la tranquillità e la quiete siano una conquista, questo è l?agriturismo che fa per voi. E sì, perché per arrivare a Ca? Mandrioli, a mille metri d?altitudine sul versante romagnolo del Parco nazionale delle Foreste Casentinesi, dove tuttora nidifica l?aquila e vivono caprioli, cervi e daini, dovrete inerpicarvi a piedi, a cavallo o in mountain bike per più di cinque chilometri lungo una stradina alberata. Al vostro arrivo, però, il verde dei boschi e la tranquillità dei luoghi, vi faranno dimenticare la fatica della scarpinata. Un?esperienza affascinante e ricca d?emozioni, ma sicuramente non per tutti. I padroni di casa, che vi avranno accompagnato per il tragitto, vi faranno alloggiare in una delle cinque stanze dislocate nei due splendidi casali dell?Ottocento in pietra a vista. Il costo per un soggiorno in mezza pensione è di circa 47 euro (52 per la pensione completa). La cucina è quella della tradizione regionale. Imperdibile, per chi raggiunge queste alture, è il ?mafron?, una zuppa di fagioli e gnocchetti di farina di mais, realizzata secondo un?antica ricetta dei primi del Novecento. L?agriturismo è aperto tutto l?anno: nei mesi invernali e primaverili è prevista solo la soluzione dell?alloggio, con l?uso autogestito della cucina, mentre da giugno a settembre la famiglia Faggioli organizza giornate di trekking, orienteering e tiro con l?arco. In programma anche corsi di yoga, erboristeria e cucina naturale. Il primo appuntamento è per il weekend del benessere il prossimo 22 e 23 giugno. La famiglia Faggioli vi accoglierà nell?aia, all?ombra dei gelsi con una salutare tisana alle erbe. In programma tecniche di purificazione, alimentazione, esercizi di respirazione, bioginnastica, massaggi e rimedi erboristici. Un intero percorso per riequilibrare il corpo, eliminando tensioni e dolori attraverso un metodo di decontrazione e allungamento della muscolatura: tecniche di rilassamento, attività all?aria aperta e tanto buon cibo naturale. Dopo due giorni il corpo e la mente saranno rigenerati e pronti per affrontare in piena forma la nuova stagione. Soprattutto per la sua splendida posizione geografica, Ca? Mandrioli è per gli amanti dell?equitazione il luogo ideale, essendo una delle tappe dell?Ippovia tosco-romagnola, della Transappenninica e dell?antica Via del Sale. Un percorso ideale per chi vuole immergersi nella natura e lasciarsi alle spalle gli stress quotidiani e i ritmi frenetici della città. Come si arriva: da Forlì si imbocca la S.S. n. 310 ?Del Bidente? e si prosegue per circa 25 km fino al paese di Cusercoli. Qui si seguono le indicazioni per le Fattorie Faggioli e dopo 3 km si arriva a Ca? Bionda, il punto d?incontro per proseguire, guidati dai padroni di casa, fino a Ca? Mandrioli Michela Luison Agriturismo Ca? Mandrioli famiglia Faggioli Corniolo (FO) tel./fax: 0543.989101 cabionda@fattoriafaggioli.it