VITA

Provincia di Roma e Ceis per i figli dei tossicodipendenti

20 Febbraio Feb 2006 0100 20 febbraio 2006

La provincia di Roma ha stanziato 100mila euro per sostenere un progetto per la realizzazione di servizi di prevenzione, e di supporto ai bambini e ai figli minori di tossicodipendenti.

  • ...
  • ...

La provincia di Roma ha stanziato 100mila euro per sostenere un progetto per la realizzazione di servizi di prevenzione, e di supporto ai bambini e ai figli minori di tossicodipendenti.

La Provincia di Roma ha stanziato 100mila euro per sostenere, in collaborazione con il Ceis di don Mario Picchi, un progetto per la realizzazione di servizi di prevenzione e di supporto ai bambini e figli minori di genitori tossicodipendenti. «Questi piccoli sono purtroppo l?anello debole nell?ambito degli interventi delle strutture pubbliche e del privato sociale, per questo vanno ulteriormente tutelati». Lo ha detto l?assessore alle Politiche sociali, Claudio Cecchini, che insieme a don Mario Picchi è intervenuto alla presentazione dei risultati del progetto finanziato dalla giunta Gasbarra per le attività di sostegno per i figli di tossicodipendenti. Grazie alla collaborazione con il Ceis, presso la sede pubblica di lungotevere Raffaello Sanzio, 11 a Roma, sono offerti alle famiglie servizi di counseling personalizzato che permettono agli operatori di individuare le sofferenze dei minori, garantendo inoltre dei percorsi educativi e di sostegno scolastico. Info:www.provincia.roma.it