VITA

FMI: la crescita mondiale è vicina al suo picco

19 Settembre Set 2006 0200 19 settembre 2006

Previsioni critiche da parte di Rato

  • ...
  • ...

Previsioni critiche da parte di Rato

La crescita mondiale appare ormai "vicina al suo picco" e potrebbe presto "invertire la tendenza". L'avvertimento e' stato espresso dal direttore generale del Fondo monetario internazionale nell'intervento che ha aperto l'assemblea plenaria annuale dell'organizzazione. In particolare, Rato ha evidenziato tre rischi: il surriscaldamento dei prezzi del petrolio che potrebbe portare maggiore inflazione, un aggiustamento disordinato degli squilibri della bilancia delle partite correnti globale, il crescente atteggiamento protezionistico registrato in molti Paesi. Per il momento, comunque, i segnali per il 2007 sono positivi. Anche l'anno prossimo, ha sottolinerato Rato, dovrebbe vedere "una crescita solida e ben distribuita". In particolare, ha evidenziato il direttore del Fondo, il rallentamento dell'economia statunitense dovrebbe essere controbilanciato dall'espansione di Europa e Giappone. Insomma, l'ottimismo non manca. "Il nostro", ha detto Rato, "e' un tempo di opportunita'. La questione e' se noi, la comunita' internazionale, siamo pronti a coglierle". E la ricetta, ha concluso, e' una sola: "soluzioni comuni per problemi comuni".