Non Profit

Adeguamento del contributo annuo dello Stato in favore del Fondo di previdenza del clero e dei ministri del culto delle confessioni religiose diverse dalla cattolica relativo all\'anno 2004 (GU n. 277 del 28/11/2006)

25 Settembre Set 2006 0200 25 settembre 2006

  • ...
  • ...

IL MINISTRO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE di concerto con IL MINISTRO DELL\'ECONOMIA E DELLE FINANZE Vista la legge 22 dicembre 1973, n. 903; Visto l\'art. 21, secondo comma, della citata legge n. 903 del 1973, che prevede l\'erogazione di un contributo annuo a carico dello Stato in favore del Fondo di previdenza del clero e dei ministri di culto delle confessioni religiose diverse dalla cattolica; Visto l\'art. 4, secondo comma, del decreto-legge 22 dicembre 1981, n. 791, convertito, con modificazioni, nella legge 26 febbraio 1982, n. 54, il quale stabilisce che il suddetto contributo, a decorrere dal 1° gennaio 1982, e\' modificato, con decreto del Ministro del lavoro e della previdenza sociale, di concerto con il Ministro dell\'economia e delle finanze, con la stessa periodicita\' e nella stessa misura dell\'aumento percentuale che ha dato luogo alle variazioni degli importi delle pensioni per perequazione automatica; Tenuto conto che dalla rilevazione elaborata dall\'INPS, comunicata con nota del 7 luglio 2005, la percentuale di aumento medio, per l\'anno 2004, delle pensioni erogate dal predetto Fondo e\' pari al 2,5%; Tenuto conto che l\'art. 11 della citata legge n. 54 del 1982 prevede a favore del menzionato fondo un contributo fisso a carico dello Stato pari a Euro 1.032.914,00; Ravvisata l\'esigenza di specificare nel presente provvedimento sia l\'ammontare del contributo ordinario, di cui all\'art. 4, secondo comma, della citata legge n. 54 del 1982, sia l\'ammontare del contributo fisso di cui all\'art. 11 della medesima legge; Decreta: 1. Il contributo a carico dello Stato di cui all\'art. 21, secondo comma della legge 22 dicembre 1973, n. 903, a valere sul capitolo 4356 dello Stato di previsione del Ministero del lavoro e delle politiche sociali - Centro di responsabilita\' «Politiche previdenziali», e\' aumentato, a decorrere dal 1° gennaio 2004, da Euro 6.426.256,10 a Euro 6.586.912,50. 2. Il contributo di cui all\'art. 11 del decreto-legge 22 dicembre 1981, n. 791, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 febbraio 1982, n. 54, resta stabilito, per l\'anno 2004, in Euro 1.032.914,00. 3. Il presente decreto sara\' trasmesso ai competenti organi di controllo. Roma, 25 settembre 2006 Il Ministro del lavoro e della previdenza sociale Damiano Il Ministro dell\'economia e delle finanze Padoa Schioppa Registrato alla Corte dei conti il 15 novembre 2006 Ufficio di controllo preventivo sui Ministeri dei servizi alla persona e dei beni culturali, registro n. 5, foglio n. 159