VITA

Bosnia: nuovo comandante Nato

6 Ottobre Ott 2006 0200 06 ottobre 2006

E' il generale americano Wightman. Sarà alla guida di 150 soldati ora impegnati a catturare il comandante Karadzic

  • ...
  • ...

E' il generale americano Wightman. Sarà alla guida di 150 soldati ora impegnati a catturare il comandante Karadzic

Il generale americano Richard Wightman ha preso il posto del suo collega Louis Weber alla guida del quartier generale della Nato in Bosnia-Ervegovina, al termine di una cerimonia a Sarajevo che ne ha segnato il passaggio di consegne. Circa 150 soldati della Nato, in gran parte americani, sono tuttora dispiegati in Bosnia-Erzegovina dopo che l'Alleanza Atlantica si e' ritirata nel 2004 dal Paese. La forza d'interposizione dell'Unione europea (Eufor) ha circa 6mila uomini in Bosnia. All'inizio del mese Weber aveva annunciato un ulteriore ritiro delle truppe Nato entro la fine dell'anno. Un piccolo contingente restera' a Sarajevo per sostenere le operazioni per la cattura dei criminali di guerra come il comandante serbo bosniaco Radovan Karadzic.