VITA

Unicef: America e Gb "nemiche" dei bambini

14 Febbraio Feb 2007 0100 14 febbraio 2007

Primo posto all'Olanda

  • ...
  • ...

Primo posto all'Olanda

E' l'Olanda il paese piu' amico dei bambini secondo il settimo 'Report card' sul benessere degli adolescenti (dagli 11 ai 15) nelle nazioni ricche, presentato questa mattina a Roma e a Berlino dall'Unicef. Il paese dei tulipani e' infatti in testa nella classifica generale e si piazza ai primi dieci posti in tutte le categorie del benessere prese in esame nel rapporto che ha calcolato il benessere materiale, la qualita' del sistema scolastico, la salute e la sicurezza, le relazioni con la famiglia e con i coetanei, i comportamenti e i rischi e la percezione e valutazione dei proprio benessere. Ed e' proprio su quest'ultimo parametro che i Paesi Bassi hanno ottenuto il punteggio maggiore, seguito dalla cura della salute, dai buoni rapporti con i genitori e gli amici e limitati comportamenti a rischio. Maglia nera invece per Regno Unito e States: sono proprio i paesi anglosassoni ad essere i piu' 'orchi' con i bambini, soprattutto per quello che riguarda i rapporti interpersonali e i comportamenti a rischio. Gli adolescenti inglesi sono i primi in classifica a riferire di essersi ubriacati piu' di due volte, ad avere avuto rapporti sessuali e che non si trovano bene a scuola, non sono soddisfatti della loro vita e che valutano il loro stato di salute solo appena sufficiente.