VITA

Dipendenze: si sballa più con i farmaci che con le droghe

28 Febbraio Feb 2007 0100 28 febbraio 2007

Lo rivela l'International narcotic control board dell'Onu

  • ...
  • ...

Lo rivela l'International narcotic control board dell'Onu

Il mondo dello sballo e' cambiato. "L'abuso di medicinali si appresta a superare quello delle droghe". In alcuni Paesi il sorpasso e' gia' avvenuto. "Negli Usa, ad esempio, l'abuso di stimolanti, sedativi, farmaci antipanico e tranquillanti ha superato quello delle droghe, ad eccezione della cannabis". Col suo rapporto annuale, ripreso dall'agenzia Dire, l'International narcotic control board, l'organo di monitoraggio della convenzione Onu contro le droghe, lancia l'allarme contro lo sballo da farmaci. "I consumatori- avverte il presidente, Philip Emafo- non sanno e' che l'abuso di questi farmaci puo' essere piu' rischioso che non l'abuso delle stesse droghe. L'altissima potenza di alcuni narcotici sintetici, presenti sul mercato farmaceutico, presenta, infatti, rischi di overdose piu' alti". Alla domanda in aumento, il mercato risponde con l'aumento di produzioni illegali e con l'allargamento dei mercati clandestini. Uno dei protagonisti di questo boom e' stata la rete: "L'aumento del ricorso ad Internet- avverte l'Incb- come mercato globale della droga ha contribuito alla diffusione di farmaci" per lo sballo.