VITA

Banca Mondiale: Wolfowitz blindato da Bush

14 Aprile Apr 2007 0200 14 aprile 2007

Il presidente della Banca Mondiale difeso anche dal Tesoro americano

  • ...
  • ...

Il presidente della Banca Mondiale difeso anche dal Tesoro americano

Da Bush fiducia incondizionata all'ex numero due del Pentagono, Paul Wolfowitz, che lo stesso presidente americano ha voluto alla guida della Banca Mondiale. Wolfowitz e' stato spinto a dare le dimissioni per aver raccomandato il trasferimento della sua fidanzata, Shaha Riza, al dipartimento di Stato, in una posizione che le frutta un salario di 200.000 dollari l'anno. A margine dei lavori di primavera del Fondo Monetario Internazionale, il ministro dell'Economia, Tommaso Padoa-Schioppa, ha auspicato "una rapida risoluzione della vicenda".

A sua volta, il segretario al Tesoro Usa Henry Paulson ha detto oggi a Washington di non volere commentare la vicenda del presidente della Banca Mondiale Paul Wolfowitz, aggiungendo tuttavia che questo suo silenzio ''non deve essere interpretato come una diminuzione del sostegno americano a Wolfowitz''.