VITA

Amnesty: Pobbiati rieletto presidente della Sezione italiana

30 Aprile Apr 2007 0200 30 aprile 2007

Chiusa la XXII Assemblea generale della sezione italiana di Amnesty International. Paolo Pobbiati, 48 anni, rieletto presidente

  • ...
  • ...

Chiusa la XXII Assemblea generale della sezione italiana di Amnesty International. Paolo Pobbiati, 48 anni, rieletto presidente

Paolo Pobbiati, milanese, 48 anni, e' stato rieletto presidente della Sezione Italiana di Amnesty International urante la XXII Assemblea Generale che si è chiusa oggi al Palace Hotel di Vasto, in provincia di Chieti. Lo si apprende da una nota di Amnesty International giunta in redazione.

Insegnante e operatore multimediale, Pobbiati e' iscritto ad Amnesty International dal 1987. All'interno del movimento per i diritti umani ha ricoperto numerosi incarichi, facendo parte del Comitato direttivo e in particolare coordinando il lavoro di ricerca e l'organizzazione delle campagne sui paesi dell'Estremo Oriente, di cui e' profondo conoscitore. La nuova tesoriera dell'associazione e' Maria Cristina Fenoglio Gaddo'. I 350 delegati presenti all'Assemblea hanno inoltre eletto come membri del Comitato direttivo Domi Bufi, Liliana Maniscalco, Cecilia Nava, Paolo Pignocchi, Stefano Pratesi, Pasquale Quitadamo e Sergio Travi.