VITA

Roma: sportelli del Comune contro l'usura

24 Maggio Mag 2007 0200 24 maggio 2007

Un progetto in difesa del cittadino presentato oggi al Forum della pubblica amministrazione

  • ...
  • ...

Un progetto in difesa del cittadino presentato oggi al Forum della pubblica amministrazione

Una rete di sportelli per aiutare i cittadini e in particolare i dipendenti pubblici a proteggersi dai devastanti effetti dell'usura. E' quanto hanno presentato questa mattina al Forum Pa, in corso alla Nuova Fiera di Roma, l'assessore al Lavoro e alle Periferie del comune di Roma, Dante Pomponi, e Tano Grasso, consulente del comune di Roma per l'antiusura. A Roma, infatti, sono gia' attivi quattro sportelli (al Quartaccio Roma Nord, a Cinecitta', a Centocelle e a Ostia), che svolgono attivita' di ascolto informazione e aiuto a tutte le persone che per motivi di difficolta' economiche si trovano in grave crisi finanziaria. Il servizio si avvale della collaborazione di professionisti volontari (avvocati, esperti bancari, commercialisti, psicologi ed esperti aziendali che operano all'interno della struttura stessa dello sportello presso il quale prestano la loro attivita'). Il cittadino in difficolta' puo' contattare telefonicamente il servizio: la risposta e' assicurata dal lunedi' al venerdi', dalle 10 alle 13. In seguito, due operatori volontari spiegano le modalita' operative dello sportello e le tipologie di aiuto e decidono se la persona puo' essere seguita dal servizio o se va indirizzata verso altri aiuti. In caso di presa in carico del problema, un'equipe composta da professionisti volontari si mette all'opera.