VITA

Droga, Ferrero: "Entro l'estate la riforma della legge"

11 Luglio Lug 2007 0200 11 luglio 2007

Lo spera il ministro della Solidarietà Sociale, ma all'interno della maggioranza l'accordo non è ancora vicino

  • ...
  • ...

Lo spera il ministro della Solidarietà Sociale, ma all'interno della maggioranza l'accordo non è ancora vicino

Il disegno di legge di riforma del settore delle tossicodipendenze "ad oggi ancora non e' chiuso" ma, "spero possa essere definito entro l'estate". Lo ha detto il ministro della Solidarieta' sociale Paolo Ferrero presentando oggi a Palazzo Chigi la relazione annuale al Parlamento sullo stato delle tossicodipendenze in Italia relativo al 2006. Il disegno di legge, ha precisato il ministro, e' ancora in discussione tra i vari ministri interessati "spero comunque che entro l'estate si riesca a definire". Quella della droga e' una materia ipersensibile su cui il dibattito e' aperto e i punti di vista sono molteplici. Secondo Ferrero quindi "la ricerca di un accordo e' piu' importante del risparmio di una settimana".