VITA

Lombardia, prostituzione: 5 vittime ogni 100 tornano libere

16 Aprile Apr 2008 0200 16 aprile 2008

E' quanto emerge dai risultati dell'Osservatorio regionale Prostituzione-Tratta

  • ...
  • ...

E' quanto emerge dai risultati dell'Osservatorio regionale Prostituzione-Tratta

Su cento donne che si prostituiscono in strada cinque trovano il coraggio di tornare libere. E' quanto emerge dai risultati dell'Osservatorio regionale Prostituzione-Tratta, cui fanno capo le principali organizzazioni non profit impegnate su questo fronte.
Nel corso del 2007 sono state 4mila le persone contattate dalle 10 unita' di strada attive su tutto il territorio regionale: circa 200 sono state quelle che hanno deciso di entrate in una delle 15 strutture di accoglienza presenti in Lombardia. "Una percentuale, il 5%, che dimostra quanto sia forte il potere di ricatto delle organizzazioni criminali che gestiscono il racket ma quanto sia difficile per le donne trovare occupazioni che rappresentino davvero un'alternativa", commenta suor Claudia Biondi coordinatrice del settore Aree di Bisogno di Caritas Ambrosiana che ha promosso l'Osservatorio.