VITA

Supermarket: il catalogo premi Interdis diventa responsabile

7 Maggio Mag 2008 0200 07 maggio 2008

L'offerta è in collaborazione con Legambiente, WWF e Medici senza frontiere

  • ...
  • ...

L'offerta è in collaborazione con Legambiente, WWF e Medici senza frontiere

La nuova promozione, che vede coinvolte tutte le 11 imprese con punti di vendita con insegna Sidis per un totale di oltre 500 supermercati in tutta Italia, partita a marzo e terminerà il 31 gennaio 2009.

Rispetto ad altre esperienze maturate dalle catene nazionali della GDO italiana, il nuovo Catalogo Premi Sidis si distingue per il suo essere integralmente concepito per ?aprire? ad una maggiore consapevolezza etica e sociale il cliente fidelizzato al punto di vendita.
La nuova operazione di continuità si inserisce infatti sistematicamente in un piano più ampio veicolato, in via continuativa e non occasionale, attraverso i diversi media a disposizione dell?insegna (come ad esempio il consumer magazine, il sito web e il punto di vendita) e finalizzato a condividere le iniziative di responsabilità sociale.

Stampato su carta ecologica, il nuovo catalogo diventa quindi un veicolo per comunicare temi sempre più attuali e sentiti come: il rispetto per l?ambiente, il risparmio energetico, il turismo responsabile, le adozioni a distanza. L?operazione si caratterizza per la presenza di prodotti coerenti con le tematiche affrontate, i molti box dedicati a consigli ?socialmente responsabili? e lo spazio dedicato all?attività di associazioni non profit come Medici Senza Frontiere, Legambiente e WWF. Con riferimento a queste ultime gli obiettivi perseguiti riguardano sia il sostegno nei confronti di progetti specifici sia la sensibilizzazione e la più generale diffusione di conoscenza.

?Può sembrare un paradosso, ma uno strumento in apparenza convenzionale come il classico catalogo premi cartaceo sa dimostrarsi moderno, duttile ed estremamente efficace quando si desidera che il consumatore dedichi tempo e attenzioni ai valori che l'insegna e il punto vendita intendono comunicare e condividere,? dichiara Giorgio Santambrogio, Direttore Generale Marketing Interdis. ?Grazie alle competenze acquisite in questi anni nell'area del loyalty management, riteniamo di aver formulato una promozione che sarà accolta con favore dai nostri clienti sia per l'alto valore aggiunto dei premi sia per l'approccio coerente che propone a problematiche globali che ogni giorno investono il modo di vivere e di consumare di
ognuno di noi.?

Con questo programma di continuità, il Gruppo Interdis si conferma tra i distributori più attenti e innovatori nell'interazione con i consumatori, riuscendo nell'operazione di innestare organicamente i valori del consumo etico in uno strumento ?classico? qual è la raccolta premi e di posizionare il marchio Sidis come insegna socialmente responsabile, capace di farsi carico del compito di consigliare il cliente finale. Lo sguardo rivolto al sociale del catalogo Sidis spazia, quindi, dalla sfera domestica, rappresentata ad esempio dai prodotti che favoriscono il risparmio energetico, al sostegno a progetti ambientali e di solidarietà internazionale. Difatti, la nuova raccolta Sidis è la prima promozione di continuità della Moderna Distribuzione ad andare oltre il consueto inserimento di singole iniziative ?charity?, scegliendo la strada di coinvolgere in qualità di partner autorevoli soggetti appartenenti al mondo delle ONG, del volontariato e dell'ambientalismo come Medici
Senza Frontiere, Legambiente e WWF.

Attraverso il Catalogo Premi 2008 Sidis (stampato con una tiratura di oltre 1.200.000 copie), Interdis si pone gli obiettivi di incrementare la fidelizzazione dei consumatori al punto vendita e di creare ulteriore distintività di insegna, puntando a migliorare ulteriormente il fatturato generato dai possessori di carte fedeltà (oltre 3,7 milioni di individui) che ad oggi rappresentano il 78% del fatturato totale generato dai punti di
vendita con loyalty card.