Sostenibilità

Bologna: l'equosolidale speigato ai più giovani

3 Settembre Set 2008 1258 03 settembre 2008

E' una delle iniziative di Fairtrade al Sana, salone del vivere sostenibile

  • ...
  • ...

E' una delle iniziative di Fairtrade al Sana, salone del vivere sostenibile

Degustazioni sulla scia dell’equosolidale e del sociale per valorizzare i progetti eccellenti che coniugano rispetto per i diritti dei lavoratori, solidarietà, diritti umani e ambiente. Sarà presentato inoltre un nuovo prodotto editoriale pensato per i ragazzi

L’equosolidale spiegato ai più giovani ma anche prodotti che coniugano il Fairtrade ad iniziative particolari nell’ambito dei diritti umani e dell’agricoltura biologica. E’ questo il filone scelto da Fairtrade Italia, marchio nazionale che rappresenta nel nostro paese il commercio equosolidale certificato, per presentarsi a Sana, la Fiera internazionale del biologico che si svolgerà a Bologna dall’11 al 14 settembre. Nello spazio stand al padiglione 22 b37, tutti i giorni alle ore 17, si succederanno le degustazioni di alcune aziende scelte per il loro impegno particolare su questo fronte. Giovedì 11 sarà la volta di Caffè Agust che ha recentemente presentato un nuovo caffè Fairtrade per Amnesty International Irlanda, con packaging a Impatto Zero; venerdì 12 settembre Rachelli, azienda impegnata nella produzione di dessert freschi biologici e biodinamici, presenterà le nuove proposte equosolidali: tiramisù e tartufo con ingredienti bio e certificati Fairtrade. Sabato spazio alle nuove barrette di cioccolato e al caffè in cialde Alce Nero dei piccoli produttori di Sin Fronteras, esperienza cooperativa internazionale e di scambio che coinvolge produttori e trasformatori italiani e centro americani. Infine domenica 14 settembre, lo spazio degustazioni ospiterà Commercio Alternativo, centrale di importazione che lavora esclusivamente in ambito Fairtrade.

In apertura della Fiera, giovedì 11 settembre, Ghanacoop, con la partnership di Fairtrade Italia, organizza il convegno “Idee per far crescere il mercato dei prodotti equosolidali e biologici” dalle 11 alle 14 in Sala Melodia, Centro servizi, Blocco C.

Sabato 13 settembre, alle 16 sarà inoltre presentato il libro curato da Fairtrade Italia e GVC Italia Onlus “Lontano ma vicino. Il commercio equo e solidale”. Il volume, edito da Giunti e cofinanziato dal Ministero per gli Affari Esteri, rientra nella collana Io e il mondo, pensata per i bambini e i ragazzi dagli 8 ai 14 anni. Alla presentazione, accompagnata da uno spettacolo di giocoliera per i più piccoli, saranno presenti l’autore Michele Mingrone e il direttore di GVC Italia Onlus, Luigi Seghezzo.