Adozioni e Affido

ADOZIONI. Mussolini: «Consentirle anche ai single»

20 Novembre Nov 2008 1324 20 novembre 2008

La presidente della Bicamerale infanzia annuncia una pdl in merito

  • ...
  • ...

La presidente della Bicamerale infanzia annuncia una pdl in merito

Potrebbe arrivare entro la fine di novembre un progetto di legge che permetterà l'adozione anche ai single. Lo ha annunciato la presidente della Commissione parlamentare Infanzia Alessandra Mussolini, a margine delle celebrazioni della Giornata nazionale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. «Entro fine novembre -ha annunciato Mussolini- presenterò una Pdl sulle adozioni per ridurre i tempi e che consentirà l'adozione, così come accade già per l'affido, anche ai single».

Quanto alle possibili critiche che potrebbero derivare da questa apertura, già peraltro espressa in passato dalla Mussolini, la presidente della Commissione risponde: «Non importa». Quindi ha spiegato che i pilastri della proposta sono tre: «Innanzitutto rendere possibile un'adozione responsabile da parte di persone che sono benestanti e possono adottare bambini più grandi, togliendoli così dagli istituti». Altro punto fondamentale, ha proseguito Mussolini, è la previsione «dell'ascolto e del consenso dei minori, anche sotto i 14 anni, che ora non è consentito». Infine, «la riduzione di tutti i tempi e la trasparenza massima per quanto riguarda le adozioni internazionali, rivedendo tutti gli enti autorizzati: sono 74. Sono troppi, alcuni - ha denunciato - fanno solo un'adozione l'anno. Questo non deve essere consentito».Intanto, ha concluso Mussolini, «la nostra priorità è sapere quanti sono i bambini negli istituti e nelle case famiglia, come vivono, ma soprattutto, rendere più semplice l'adozione».