Famiglia

SOSTEGNO A DISTANZA. Al via il 10° Forum Nazionale del Sad

6 Marzo Mar 2009 1324 06 marzo 2009

Da oggi all'8 a Milano sotto il tuitolo "Crisi economica e nuova povertà: la necessità di essere solidali. Nuove strategie per la cooperazione internazionale e la pace"

  • ...
  • ...

Da oggi all'8 a Milano sotto il tuitolo "Crisi economica e nuova povertà: la necessità di essere solidali. Nuove strategie per la cooperazione internazionale e la pace"

Al via il 10° Forum Nazionale del Sostegno a Distanza (SAD) organizzato dall'Assessorato alla Pace, Cooperazione Internazionale, Partecipazione e Politiche Giovanili della Provincia di Milano in collaborazione con il Forum Permanente per il Sostegno a Distanza ForumSaD e il Coordinamento Enti Locali Sostegno a distanza ELSAD, e con il Patrocinio RAI Segretariato Sociale.

Il Forum, che si terrà a Milano dal 6 all'8 marzo 2009 presso il Centro Congressi della Provincia di Milano in Via Corridoni 16, quest'anno verterà su "Crisi economica e nuova povertà: la necessità di essere solidali. Nuove strategie per la cooperazione internazionale e la pace" (di seguito, l'agenda) e promuoverà nel giorno d'apertura con una conferenza stampa lo speciale lancio del Concorso Internazionale 2009 " Il sostegno a distanza per il diritto all'istruzione" e della Campagna SAD 2009.

"La povertà in cui versano ancora milioni di persone nel mondo - sottolinea Irma Dioli, Assessora alla Pace, Cooperazione Internazionale, Partecipazione e Politiche Giovanili della Provincia di Milano - espone i bambini e i ragazzi all'emarginazione e allo sfruttamento. In questo scenario, il sostegno a distanza è non solo uno strumento efficace di solidarietà, ma è anche uno strumento di educazione allo sviluppo umano e di conoscenza interculturale, così necessari nel mondo di oggi ".

Il Programma in agenda
I lavori si apriranno Venerdì 6 marzo 2009 con il tema "Educare ai Saperi, Educare alle Diversità» cui seguirà una tavola rotonda e dibattito con gli insegnanti, nonché il lancio del Concorso Internazionale per l'Anno 2009/2010 "Il Sostegno a distanza per il diritto all'istruzione.

Il concorso, aperto alle associazioni di sostegno a distanza, alle scuole, agli studenti e insegnanti nasce con lo scopo di illustrare i risultati e le buone pratiche che si realizzano soprattutto in campo scolastico attraverso la partecipazione a progetti di Sostegno a Distanza e ad attività di educazione multiculturale.

I lavori, le proposte e le esperienze realizate che potranno essere illustrate tramite testi (racconti, poesie, lettere epistolari) ; disegni, foto, diapositive, video, cd, dvd, composizioni musicali o addirittura giochi formeranno una Mostra che sarà esposta nel febbraio 2010 a Udine in occasione dell'11° Forum Nazionale del Sostegno a Distanza. Forumsad ed Elsad saranno impegnati affinché la Mostra divenga itinerante e nel 2010 possa essere esposta anche in altre città.

Nella giornata di venerdì verrà inoltre lanciata la prima Campagna nazionale per la promozione del SaD.

"Al rischio di un'estensione della povertà e di un aggravamento delle sue conseguenze, tragiche per altri milioni di nuovi poveri e per i conflitti sociali e politici che si generano, è necessario rispondere - sottolinea Vincenzo Curatola, Presidente di Forumsad - con una maggiore e più efficace solidarietà".

La campagna, che avrà inizio nel mese di maggio, al momento vede riunite 18 Associazioni italiane con l'obiettivo di realizzare 10 mila nuovi Sostegni a Distanza entro la fine di quest'anno.

Sabato 7 marzo sarà la volta del tema « Dalla crisi globale al nuovo mondo possibile, i semi del Sostegno a Distanza ». Nella tavola rotonda che seguirà, si evidenzierà come il non rispetto degli impegni internazionali nella lotta alla povertà e l'inefficacia delle politiche di aiuto allo sviluppo, rendono sempre più urgente un cambiamento che sappia cogliere le potenzialità di quell'economia e cooperazione informale di cui il Sostegno a Distanza è uno degli strumenti più diffusi. Inoltre, sulla base del Protocollo di Intesa stipulato tra l'Agenzia per le Onlus e Forumsad, sarà messo alla ribalta il lavoro che ha coinvolto le Associazioni, gli Enti del coordinamento Elsad e l'Agenzia per le Onlus per l'emanzione delle Linee Guida sul Sostegno a Distanza che favoriscano l'informazione, la trasparenza e che siano di supporto all'impegno nel settore. La valorizzazione delle buone pratiche di Sostegno a Distanza sarà una parte importante di queste Linee Guida e il 10° Forum costituirà un'occasione preziosa per farle emergere.

Infine, Domenica 8 marzo i lavori si chiuderanno con una riflessione sul tema « Coerenze, impegni e sinergie per una nuova cooperazione internazionale ».

Gli eventi clou

Tra gli eventi clou del Forum, venerdì 6 marzo verrà presentato e proiettato per le scuole il film «Parada», primo lungometraggio di Marco Pontecorvo ispirato alla storia del clown francese Miloud che parteciperà alla proiezione e alla tavola rotonda del giorno successivo. Sabato 7 marzo, l'appuntamento è invece alle 21.00 con l'Orchestra di Via Padova, l'orchestra multietnica di Milano composta da 15 musicisti di nove nazionalità diverse, la cui musica meticcia spazia dalle ballate dell'Europa dell'Est ai travolgenti ritmi gitani, dai tamburi africani agli archi e ai violini della tradizione mitteleuropea, conditi con ritmi funky, jazz e blues di stampo afroamericano. L'ingresso è gratuito.

Durante i giorni del Forum, su prenotazione, sarà inoltre possibile avere consulenze gratuite su Privacy e Contabilità per gli enti non profit, a cura della Dott.ssa Monica Perego, consulente del Consorzio Fare, e del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti contabili con delega al settore non profit.

ForumSAD, la storia
L'associazione "Forum Permanente per il Sostegno a Distanza" - Forum SaD- si é costituita come Onlus a settembre del 2004. Oggi sono 54 le Associazioni che vi aderiscono, distribuite in 15 regioni italiane, per un totale di circa 1.000.000 sostenitori e 2.500.000 beneficiari di progetti di Sostegno a Distanza (SaD) in oltre 110 paesi del mondo. Forumsad è impegnato dunque a promuovere questo particolare strumento di cooperazione internazionale e solidarietà, capace di coinvolgere tanti singoli individui e una variegata realtà di organizzazioni che offrono un generosissimo contributo a molte comunità nelle aree più povere del mondo.

In questi anni, l'incontro annuale del Forum ha registrato un aumento della partecipazione di rappresentanti delle organizzazioni di settore, di Regioni ed Enti Locali che si confrontano sulle diverse esperienze del SaD, sull'impegno nei propri territori, sulla necessità di favorire la trasparenza e la condivisione di principi etici, ma anche di un pubblico sempre più sensibile ad argomenti come la lotta contro la povertà, la solidarietà internazionale e l'intercultura.