Ong

NUCLEARE. Grillo contrattacca con “Terra Reloaded”

11 Settembre Set 2009 1743 11 settembre 2009

Un film sull’energia prodotto in partnership con Greenpeace

  • ...
  • ...

Un film sull’energia prodotto in partnership con Greenpeace

«I governi mondiali sono in preda a un'allegria isterica. Hanno salvato le banche, e quindi sé stessi, e si sentono in salvo. Tutto come prima. Stimulus per macchine, CO2, cemento. Per la produzione di beni inutili che alimentano un'economia priva di senso che distrugge il pianeta». Così viene introdotto il film “Terra Reloaded”, l’ultimo progetto di Beppe Grillo realizzato insiema a Greenpeace, sul Blog del comico genovese. Un’attacco frontale al nucleare veicolato attraverso interviste a grandi nomi tra i quali Stiglitz, Rifkin, Wackernagel, Brown, Sachs, Pollan.
«Abbiamo una grande opportunità di sentire questa gente e di sentire come stanno le cose» spiega grillo nel filmato di presentazione apparso sul suo blog, «Come stanno veramente e non come le dicono questi pagliacci che ci sono in giro, e di farci un’idea».
Il tema centrale è l’energia «meno energia è basilare» spiega ancora Grillo, «Non cercare panacee nel nucleare. Dobbiamo usare quella che abbiamo e usare sole ed energie da fonti rinnovabili».
Per quanto riguarda l’aiuto di Greenpeace Grillo sottolinea «siamo stati coadiuvati da una grande organizzazione, che ho sempre seguito, e l’ho anche finanziata col mio 5 per mille, che è Greenpeace. Greenpeace è la prima che ha capito come agire in questo modo. Non prende fondi da multinazionali, vive di elargizioni pubbliche, quindi non ha assolutamente nessun aggancio e vive di immagini, di fotografie e di filmati. Sono ragazzi straordinari coi quali sono onorato di avere un collaborazione».