Eventi

Otto giorni per girare il mondo in un piatto

23 Ottobre Ott 2009 0200 23 ottobre 2009

Torna il 17 ottobre «Io faccio la spesa giusta»

  • ...
  • ...

Torna il 17 ottobre «Io faccio la spesa giusta»

Solleticare l'appetito con una vellutata di zucca e couscous di grano della Palestina o una porzione di pasta delle Terre liberate dalla mafia al limone e zenzero dello Sri Lanka, senza rinunciare a una miscela di caffè e al gran finale: crostata alla papaia e maracuja del Kenya. Dal 17 al 25 ottobre, la VI edizione di «Io faccio la spesa giusta» porta in tavola sapori e suggestioni dal Sud del mondo, con incursioni culinarie, ma non solo, nell'orizzonte di chi quei sapori li produce. Ideata da Fairtrade Italia con Legambiente, Banca popolare Etica, Movimento Consumatori, Arci e Librerie Feltrinelli, la settimana dedicata al commercio equosolidale coinvolge, in un programma di oltre 100 eventi, 3mila punti vendita della piccola e grande distribuzione in tutto lo Stivale. «Manifestazioni analoghe si svolgono in contemporanea in Europa», spiega Carlo Testini, presidente di Fairtrade Italia, «ponendo l'accento su un mercato in crescita, passato in Italia da 39 milioni di euro del 2007 ai 43,5 del 2008; e, nel mondo, da 2,3 a 2,9 miliardi di euro».
Oltre alle degustazioni e ai punti informativi allestiti nelle filiali di Banca etica e nelle piazze delle città, numerose promozioni saranno lanciate all'interno dei supermercati Auchan, Carrefour, Conad, Coop, Crai, Lidl, NaturaSì. «I 50 self service Cir Food delle province di Modena e Reggio Emilia proporranno i "Fairtrade break", golosi spuntini con ananas fairtrade; mentre i ristoranti bio aderenti all'iniziativa "Io faccio la cena giusta" serviranno menù all'insegna delle produzioni sostenibili». Come la serata a base di riso thai promossa, presso Pan e Bacco di Rezzato (BS), dall'ong Svi e Bottega dei popoli a sostegno delle comunità Batwa e della zona di Mivo, Ngozi-Burundi. Fairtrade Foundation ha raccolto le ricette più appetitose nel volume Equo e solidale. Un ricettario per tutti i giorni (Tecniche nuove), presentato dal 16 al 23 ottobre in dieci librerie Feltrinelli.
Buone nuove anche per gli irriducibili delle bollicine, attesi al debutto ufficiale dell'Ubuntu Cola (in zulu, "tutti insieme"), la prima cola Fairtrade prodotta in Inghilterra con lo zucchero di canna del Malawi, distribuita in Italia dalla cooperativa Vagamondi (MO). Il 15% degli utili netti ricavati dalla vendita sosterrà le produzioni agricole in Malati e Zambia. Per i più piccoli, infine, l'appuntamento è al Sermig di Torino con la mostra interattiva del Cies «Io viaggio equo e solidale», un percorso animato sulle filiere del fair trade strutturato come un gioco di ruolo che, dal Ghana, dall'Ecuador e dal Pakistan, guiderà i ragazzi in un viaggio alla scoperta di tre prodotti tipici: cacao, banane e palloni.