scuola

Sbloccati i fondi per la sicurezza delle scuole

29 Aprile Apr 2010 1853 29 aprile 2010

L'accordo tra Governo e Regioni ha sbloccato 350 milioni di euro dei fondi Cipe

  • ...
  • ...

L'accordo tra Governo e Regioni ha sbloccato 350 milioni di euro dei fondi Cipe

“Consideriamo importante l’accordo fra Governo e Regioni per lo sblocco di 350 milioni di euro dei Fondi Cipe da destinare alla messa in sicurezza delle scuole ed attendiamo l’annuncio ufficiale che speriamo sia formalizzato nella odierna Conferenza Stato Regioni”, afferma Adriana Bizzarri, coordinatrice Scuola di Cittadinanzattiva che oggi ha presentato il IV Premio Scafidi per la sicurezza nelle scuole. “Un risultato che attendevamo da tempo e ci auguriamo che si arrivi in tempi più rapidi allo sblocco della seconda tranche di circa 400 milioni”.

“Siamo, invece, ancora senza risposte certe ed esaustive sulla Anagrafe dell’edilizia scolastica che rappresenta il principale strumento per stabilire le priorità di intervento” continua la Bizzarri. “Abbiamo avuto certezze dal consigliere del Ministero Bocchieri, presente oggi al nostro Premio Scafidi, che l’Anagrafe si sta realizzando grazie ai dati comunicati direttamente dai dirigenti scolastici, piuttosto che dagli Enti locali come prevederebbe la legge 23/1996. Non abbiamo tuttavia certezze sullo stato di avanzamento della stessa Anagrafe e soprattutto aspettiamo con ansia che essa sia resa pubblica, perché studenti e famiglie hanno il diritto di sapere le condizioni delle scuole che frequentano”.