GAZA

La Turchia: conseguenze irreparabili sui rapporti con Israele

31 Maggio Mag 2010 1657 31 maggio 2010

Una durissima nota del ministero degli esteri di Ankara

  • ...
  • ...

Una durissima nota del ministero degli esteri di Ankara

Questa azione deprecabile, condotta in acque internazionali in grave violazione del diritto internazionale, puo' causare danni alle nostre relazioni (bilaterali, ndr) a cui sara' impossibile rimediare". E' quanto si legge in una nota diffusa dal ministero degli Esteri turco a commento dell'attacco dei militari israeliani al convoglio di navi di aiuti umanitari diretto verso Gaza. "Colpendo civili innocenti, Israele ha mostrato ancora una volta, in modo del tutto chiaro, di non avere alcuna considerazione per la vita umana e per le iniziative di pace", si legge ancora nella nota, rilanciata dal sito del quotidiano Hurriyet. "Israele deve farsi carico delle conseguenze del suo comportamento, che viola il diritto internazionale - si commenta ancora da Ankara - Qualunque sia la giustificazione, e' impossibile accettare azioni di questo genere contro civili impegnati in attivita' di pace".