BANCHE

Iccrea Holding e Poste valutano se acquisire Mediocredito Centrale

13 Settembre Set 2010 1252 13 settembre 2010

L'ipotesi rientra nella fase di gestazione del progetto della Banca del Mezzogiorno, l'istituto a supporto del meridione

  • ...
  • ...

L'ipotesi rientra nella fase di gestazione del progetto della Banca del Mezzogiorno, l'istituto a supporto del meridione

Iccrea Holding Spa (società industriale del Sistema delle Bcc) e Poste Italiane comunicano di aver congiuntamente avviato una attività conoscitiva volta ad una possibile acquisizione di Mediocredito Centrale dal gruppo Unicredit.

Tale attività di ricognizione rientra nelle ipotesi di operazioni straordinarie in fase di valutazione connesse al progetto della Banca del Mezzogiorno, il cui Comitato promotore sta proseguendo i lavori per la costituzione e il lancio di una banca di secondo livello a supporto dello sviluppo del meridione d'Italia, secondo quanto previsto dalla Legge Finanziaria 2010.

Poste Italiane è membro del Comitato promotore della Banca del Mezzogiorno ed è già pronta con la sua rete capillare di uffici postali, gli asset infrastrutturali e le piattaforme tecnologiche a fornire un contributo di rilievo al progetto.

Iccrea Holding (il cui capitale è partecipato dalle Banche di Credito Cooperativo - Bcc) è al vertice del Gruppo bancario Iccrea, il gruppo di aziende che fornisce alle BCC un sistema di offerta competitivo predisposto per i loro 5,6 milioni di clienti, soprattutto piccole e medie imprese (segmento Corporate) e famiglie (segmento Retail), nonché per l’operatività delle stesse Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali (segmento Institutional).