Abruzzo

Parte il progetto microcredito

20 Settembre Set 2010 1826 20 settembre 2010

le Bcc in prima fila

  • ...
  • ...

le Bcc in prima fila

Al via il progetto Microcredito per l’Abruzzo, ideato dal consorzio finanziario per il microcredito Etimos e diventato operativo dopo la firma ufficiale - avvenuta il 22 luglio scorso - del protocollo d’intesa con i seguenti partner: Abi, Federazione delle BCC di Abruzzo e Molise e la Caritas diocesana de L’Aquila con le banche tesoriere. Obiettivo del progetto – così come si legge dall’accordo - è «restituire una prospettiva di futuro all’Abruzzo, a più di un anno dalla tragedia del terremoto, e offrire risorse per una reale ricostruzione ‘dal basso’, capace di riattivare, attraverso lo strumento del credito, un tessuto economico e sociale fatto di relazioni, legami di comunità, piccole e microimprese, cooperative, associazioni e imprese sociali». In sintesi, il progetto vede la società Etimos beneficiaria di 5 milioni di euro, provenienti dalle donazioni per il sisma del 6 aprile, gestite dalla Protezione civile. Con questa somma verrà costituito un fondo di garanzia che permetterà l’erogazione di prestiti a breve, medio e lungo termine, a condizioni agevolate per quanto riguarda la restituzione e la richiesta di garanzie ai beneficiari che potranno essere singoli soggetti e famiglie in difficoltà, piccole e microimprese a carattere familiare, cooperative e imprese sociali.

Per ulteriori informazion: http://www.microcreditoabruzzo.it