summit onu

La Germania non sgombrerà i campi nomadi

21 Settembre Set 2010 1326 21 settembre 2010

A NY il presidente francese ha chiarito il malinteso riguardo alle presunte dichiarazioni di Angela Merkel sui rom

  • ...
  • ...

A NY il presidente francese ha chiarito il malinteso riguardo alle presunte dichiarazioni di Angela Merkel sui rom

Nicolas Sarkozy ha chiarito il malinteso riguardo alle presunte dichiarazioni di Angela Merkel sui rom da lui riportate la scorsa settimana a Bruxelles. E' quanto rendono noto diplomatici tedeschi dopo l'incontro tra il presidente francese e la cancelliera tedesca al Palazzo di Vetro, a margine della riunione speciale sui Millennium Development Goals in corso alle Nazioni Unite.

E' stata cosi' archiviata la polemica, che ha rischiato di trasformarsi in una disputa diplomatica, scoppiata dopo che Sarkozy ha dichiarato nella conferenza stampa conclusiva del Consiglio Europeo che la Merkel gli aveva confidato l'intenzione di procedere con lo sgombro di campi nomadi anche in Germania. Affermazioni smentite con vigore dal governo tedesco.

Il chiarimento tra i due leader ora farà dimenticare l'intera vicenda, affermano sempre le stesse fonti senza specificare però se Sarkozy si sia scusato con la Merkel per averle attribuito quelle controverse dichiarazioni. E tanto meno è stato spiegato da cosa sia nato il malinteso. I diplomatici tedeschi hanno sottolineato come Merkel e Sarkozy abbiano dedicato non più di un minuto alla vicenda, esprimendo tra l'altro sorpresa per il fatto che la stampa l'abbia descritta come una sorta di disputa diplomatica, dedicando il resto del loro colloquio amichevole alla discussione della cooperazione franco-tedesca nel contesto del G8 e del G20.