GIAPPONE

Fuga da Tokyo

17 Marzo Mar 2011 1325 17 marzo 2011

Anche l’ambasciata italiana ha invitato i nostri connazionali ad allontanarsi dalla capitale

  • ...
  • ...

Anche l’ambasciata italiana ha invitato i nostri connazionali ad allontanarsi dalla capitale

Cresce in Giappone l’allarme nucleare. A Fuhushima, nell'impianto nucleare danneggiato dal terremoto dell’ 11 marzo, è ormai una corsa contro il tempo e le autorità giapponesi stanno pianificando un intervento per iniettare liquido di raffreddamento nella piscina di stoccaggio degli elementi combustibili del reattore n. 4 e n. 3 dell’impianto, in cui si pensa possa essersi verificata l’esplosione di ieri e dalla quale era stato osservato il rilascio di vapore radioattivo.

L’emergenza nucleare ha convinto anche l’ambasciata italiana a invitare i nostri connazionali ad allontanarsi da Tokyo, dalle quattro prefetture più colpite dallo tsunami e da quelle a nord della capitale. La notizia è stata diffusa questa mattina dal bollettino di aggiornamento sul sito della rappresentanza diplomatica. Riguardo all’emergenza nucleare, la nostra ambasciata ha precisato che «i dati delle misure di radioattività ambientale riportate dal governo metropolitano di Tokyo confermano valori compatibili con quelli normalmente registrati in citta'». L’ambasciata sottolinea anche che le misure del team italiano effettuate in ambasciata confermano il valore registrato mercoledì di 0.04 microsievert/ora» e che «le misure spettroscopiche escludono fino a questo momento la presenza di isotopi radioattivi artificiali».

L'ambasciata ha invitato a segnalare la presenza di italiani temporaneamente presenti in Giappone e quindi non registrati. Rinnova, inoltre, la richiesta a far pervenire i nominativi di coloro che sono già partiti, nonché di avvertire nel momento in cui si lascia il Paese. Per quanto riguarda i collegamenti aerei, l’Alitalia prevede oggi due voli in partenza da Osaka, alle 14 e alle 17, entrambi per Roma, che hanno ancora un buon numero di posti disponibili. In partenza oggi da Osaka è anche il volo charter per Pisa organizzato dal Comune di Firenze per facilitare il rientro del Maggio Musicale Fiorentino, che era in tourneé in Giappone.

Sulla situazione dei trasporti a Tokyo la nostra ambasciata riferisce che «Il traffico sulla rete ferroviaria della capitale si conferma in costante miglioramento, anche se le linee ferroviarie attive presentano ancora sensibili tagli del numero totale delle corse, dovuti alle programmate limitazioni nell'erogazione della corrente elettrica nella regione metropolitana e del nord del Giappone», mentre per quanto riguarda l’approvvvigionamento di energia elettrica, oggi è prevista un’interruzione della corrente per un periodo massimo di 3 ore.