Sviluppo

Banca del Mezzogiorno, si parte

5 Maggio Mag 2011 1819 05 maggio 2011

Soddisfazione del gruppo Bcc. Federcasse conferma il proprio impegno a sostegno del progetto

  • ...
93547Ad931f0b2c65d0dab1a324c4fad
  • ...

Soddisfazione del gruppo Bcc. Federcasse conferma il proprio impegno a sostegno del progetto

Bankitalia ha dato il via libera alla Banca del Sud: ''nasce un gigante''. Lo afferma il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, nel corso della conferenza stampa che si tiene a palazzo Chigi. Il ministro ha preso atto ''in termini postivi che la Banca d'Italia ha autorizzato la Banca del Mezzogiorno, da oggi inizia il percorso operativo per la struttura che, cumulando poste, banche popolari al credito cooperativo, puo' avere oltre 7.000 sportelli. E' una struttura molto importante: nasce un gigante''.

Il Presidente di Federcasse (l’associazione delle oltre 400 Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali italiane), Alessandro Azzi, esprime “soddisfazione” per l’autorizzazione concessa dalla Banca d’Italia a Poste Italiane per l’acquisizione del Medio Credito Centrale, tassello fondamentale del progetto di costituzione della Banca del Mezzogiorno.

Nel contempo, il Credito Cooperativo italiano conferma il proprio interesse e il proprio impegno a sostegno del progetto, che ha come obiettivo quello di offrire alle piccole e medie imprese del Sud uno strumento creditizio dedicato, capillarmente diffuso, ma soprattutto prodotti e servizi tarati sulle specifiche esigenze dell’economia locale.