Moige

«Denuncia contro il Papa priva di fondamento»

15 Settembre Set 2011 1358 15 settembre 2011

La portavoce Munizzi: «Si rischia di spostare l'attenzione dalla pedofilia»

  • ...
  • ...

La portavoce Munizzi: «Si rischia di spostare l'attenzione dalla pedofilia»

«La denuncia del Papa alla Corte dell'Aja ci sembra assolutamente priva di fondamento». È quanto afferma la presidente del Moige, movimento genitori, Maria Rita Munizzi, per la quale «il rischio è che si sposti l'attenzione dalla vera lotta alla pedofilia, una piaga sociale che dobbiamo combattere e sulla quale non possiamo mai abbassare la guardia». Per Munizzi, «l’attacco al Santo Padre, che ha sempre affrontato con fermezza questa emergenza, appare strumentale e pericoloso: così facendo, si perde di vista la sofferenza di chi ha vissuto, suo malgrado, il dramma della pedofilia. La pedofilia è un problema grave e delicato da affrontare. Oggi giorno - ricorda la presidente del Moige - sono sempre più numerose le vittime minorenni di adescamenti, violenze e abusi da parte di adulti: per questo è assolutamente necessario bloccare alla radice il nascere e il susseguirsi di tali fenomeni, che stanno dilagando anche a causa della diffusione delle nuove tecnologie. Tentare di svilirli con accuse infondate e gratuite è un atto ingiusto e riprovevole».