G20

WWF: appello ai leader, servono soluzioni innnovative

2 Novembre Nov 2011 1816 02 novembre 2011

È la leadership politica quella che manca di fronte a una crisi che non è solo finanziaria

  • ...
  • ...

È la leadership politica quella che manca di fronte a una crisi che non è solo finanziaria

Non c’è solo la crisi finanziaria, ma come ricorda il WWF, quella attuale è anche una crisi sociale e ambientale, con milioni di persone che perdono il lavoro e un'infinità a cui manca l’accesso a cibo, acqua ed energia, una situazione aggravata dai cambiamenti climatici. La devastante carestia nel Corno d'Africa, mostra che i più poveri sono anche i più vulnerabili agli eventi meteorologici estremi.
Ma, sottlinea il WWF «esistono soluzioni innovative. È la leadership politica quella che manca». Il WWF, alla vigilia del G20 i Cannes, dove i capi di stato e di governo si incontrano per discutere della situazione attuale e dei possibili rimedi, chiede ai leader di cogliere questa occasione per fare un cambiamento reale.

L’organizzazione ambientalista invita i partecipanti al G20 di raggiungere un accordo su tre punti in particolare che vadano nella direzione di soluzioni innovative per il clima e lo sviluppo.

In una nota il WWF sottolinea: Fonti innovative di finanziamento per il clima e lo sviluppo, anche attraverso una tassa globale sulle transazioni finanziarie e su un prelievo nei trasporti marittimi e aerei internazionali.
Un impulso vero per l’attuazione dei precedenti impegni assunti al vertice di Pittsburgh per la graduale eliminazione dei sussidi ai combustibili fossili a favore di investimenti in energia pulita accessibile per tutti (secondo l’Ocse, nel solo 2010 sono stati spesi 500 miliardi di dollari per sussidi ai combustibili fossili).

Infine, servono, massicci investimenti nelle economie verdi, utilizzando parametri che vadano oltre il Pil in modo da poter misurare davvero i progressi verso lo sviluppo sostenibile (per esempio indicatori di sviluppo sostenibile, Pil verde o indicatori di “Genuine Saving”, ovvero il tasso di risparmio netto che comprenda l'esaurimento delle risorse e il degrado ambientale).

«Il G20 deve inviare un forte segnale politico aprendo la strada verso un esito positivo della COP dell'Unfccc a Durban, alla fine dell'anno e verso Rio +20 nel 2012» conclude WWF