Animali

L'album di figurine "salva" i randagi

2 Gennaio Gen 2012 1254 02 gennaio 2012

"Amici cucciolotti" adotta a distanza 3.500 cani abbandonati accuditi dall'Enpa.

  • ...
  • ...

"Amici cucciolotti" adotta a distanza 3.500 cani abbandonati accuditi dall'Enpa.

Adottare a distanza un cane? Un gioco per bambini. E infatti, il 2012 vede una nuova iniziativa che ha come protagonista proprio una delle passioni dei più piccoli: una raccolta di figurine. Esce il nuovo album “Amici Cucciolotti 2012”, realizzata da Pizzardi Editore, da molti anni, uno dei più grandi sostenitori dell’Ente Nazionale Protezione Animali. Con il nuovo album di figurine, infatti, saranno adottati oltre 3500 trovatelli accuditi nelle Oasi e nei rifugi Enpa.

«È la più grande adozione a distanza fatta da bambini», dichiara Marco Bravi, responsabile Comunicazione e Sviluppo di Enpa «che diventa un pionieristico passo di civiltà e di educazione al rispetto degli animali da parte di coloro che saranno gli uomini del domani. Siamo convinti che potranno fare la differenza in una Società che oggi troppo spesso sminuisce l’abbandono di animali e dimentica i costi sociali e il bagaglio di sofferenza che esso provoca».

L’impegno sociale dell’iniziativa si completa ulteriormente con l’attenzione verso i bambini ricoverati in ospedale, attraverso la distribuzione gratuita di intere collezioni ai reparti pediatrici in cui operano i volontari delle oltre 60 Associazioni Abio.

Il generoso gesto di solidarietà di Amici Cucciolotti fornirà un prezioso aiuto ai volontari che gestiscono le strutture Enpa, contribuendo all’acquisto di cibo, medicine, attrezzature e giochi per gli animali ospitati.
Il valore di questa iniziativa non è soltanto “economico”: trattare un tema così delicato su un album di figurine che entra in casa di milioni di famiglie, vuol dire infatti sensibilizzare piccoli e grandi su un problema sociale di grande importanza, raccontando loro i mille volti dell’abbandono e coinvolgendoli in maniera attiva nell’adozione a distanza.

Il valore etico di questa collezione è ulteriormente arricchito dall’impegno ambientale che l’editore persegue per la salvaguardia delle foreste, attraverso l’utilizzo di carta riciclata e certificata.

I bambini troveranno nell’album Amici Cucciolotti 2012 una ricca fonte di “meraviglie” e “record” sugli animali del nostro pianeta, da quelli domestici a quelli meno conosciuti, con l’aggiunta di divertenti e interessanti spunti che spaziano dalla geografia alla mitologia! Fuori dalle scuole saranno distribuite gratuitamente oltre 2 milioni di copie saranno distribuite e le figurine saranno presenti in tutte le edicole italiane a partire dal 9 gennaio.
«Ogni pacchetto di figurine – aggiunge Bravi- rappresenta linfa vitale, per chi, come il nostro Ente non riceve finanziamenti pubblici e sopravvive solo grazie alla solidarietà di coloro che ancora credono in una società migliore dove fare del bene è un atto concreto e non una visione utopistica della vita. Invito i dirigenti scolastici, gli insegnanti e i nostri sostenitori a promuovere questa meravigliosa iniziativa solidale».