Papa

Senza il silenzio non c'è comunicazione autentica

24 Gennaio Gen 2012 1404 24 gennaio 2012

L'apprezzamento per i messaggi brevi e le forme di comunicazione internet nel messaggio di Benedetto XVI

  • ...
  • ...

L'apprezzamento per i messaggi brevi e le forme di comunicazione internet nel messaggio di Benedetto XVI

«Il silenzio è parte integrante della comunicazione e senza di esso non esistono parole dense di contenuto». E dopo aver avvertito che: «Ai nostri giorni, la Rete sta diventando sempre di più il luogo delle domande e delle risposte; anzi, spesso l’uomo contemporaneo è bombardato da risposte a quesiti che egli non si è mai posto e a bisogni che non avverte», Benedetto XVI scrive anche: «Là dove i messaggi e l’informazione sono abbondanti, il silenzio diventa essenziale per discernere ciò che è importante da ciò che è inutile o accessorio». Nella essenzialità di brevi messaggi spesso non più lunghi di un versetto biblico, si possono esprimere pensieri profondi se ciascuno non trascura di coltivare la propria interiorità». Ovviamente non è questo l’ultimo modo per promuovere Twitter, ma di certo il messaggio papale ha trovata vasta eco nel social network più famoso al mondo, accentuando, ça va sans dire, solo quest'ultima affermazione.