Ambiente

I pannollini compostabili sul Treno Verde

19 Marzo Mar 2012 1139 19 marzo 2012

L'azienda produttrice, la Wip alla tappa toscana dell'iniziativa di Legambiente

  • ...
  • ...

L'azienda produttrice, la Wip alla tappa toscana dell'iniziativa di Legambiente

Domani e dopo, martedì 20 e mercoled 21 marzo, il Treno Verde di Legambiente farà tappa in Toscana, a Grosseto. E sul treno che porta in giro per l’Italia iniziative di educazione e informazione ambientale sale anche Wip, l’azienda pratese produttrice dei primi pannolini compostabili al mondo.

Soddisfatto Marco Benedetti, presidente di W.I.P. spa che osserva: «La nostra fabbrica situata a Castel San Niccolò nei pressi del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi e sorta dalla bonifica di un impianto di produzione di poliuretano espanso, altamente inquinante, rappresenta un esempio di recupero e protezione ambientale nell’industria. Inoltre, l'impianto prevede un sistema di aerazione e filtraggio delle polveri che permette un consistente risparmio energetico e un'elevata protezione termica e igienica delle materie prime durante la produzione. Infatti d'estate e d'inverno i locali sono mantenuti alla stessa temperatura con l'avvio della macchina».

Sul treno è vistabile una mostra itinerante sulle città del futuro, nella tappa di Grosseto l’esposizione è visitabile alla stazione di piazza Guglielmo Marconi dalle ore 16 alle 19. La Wip è citata all’interno del Treno Verde come esempio di buona pratica industriale per lo stabilimento produttivo campione di sostenibilità.