equosolidale

Nuova strategia per gli Usa

20 Marzo Mar 2012 1855 20 marzo 2012

Le mosse di Fairtrade International dopo la secessione degli Usa

  • ...
  • ...

Le mosse di Fairtrade International dopo la secessione degli Usa

Il Consiglio di Fairtrade International ha approvato una strategia per lanciare operazioni nel mercato USA, dopo la partenza di Fair Trade USA (FTUSA) dal sistema Fairtrade globale.

La strategia ha tre componenti principali:

  1. Fairtrade International intende creare una presenza legale negli Stati Uniti entro l'inizio di aprile 2012, per facilitare l'uso del marchio Fairtrade internazionale nel mercato locale.
  2. In parallelo, Fairtrade lavorerà con le parti interessate per progettare e costruire una struttura organizzativa che rifletta le esigenze del mercato USA e che rappresenti il gruppo di stakeholders. Per farlo verrà istituito un gruppo consultivo, che comprenda i rappresentanti delle imprese del commercio equo e solidale, consumatori, organizzazioni della società civile, produttori e altre parti interessate. Questo gruppo contribuirà a garantire una struttura adeguata e una voce forte per il commercio equo e solidale negli Stati Uniti.
  3. Nel 2012-13, mentre il modello operativo si va costituendo, il nostro socio organizzazione Fairtrade Canada continuerà ad assistere le aziende degli Stati Uniti che vorrebbero continuare a far parte del sistema Fairtrade globale.