SOSTENIBILITA'

Suzuki: dopo 20 anni non è cambiato nulla

10 Maggio Mag 2012 1505 10 maggio 2012

Nel 1992, proprio in questi giorni, Severn Cullis-Suzuki diventò famosa come "la bambina che zittì il mondo per sei minuti" per avere tenuto un discorso davanti ai Grandi che partecipavano al Vertice della Terra.

  • ...
8B8c7f4b73d2d5f90aedc12ede6a557d
  • ...

Nel 1992, proprio in questi giorni, Severn Cullis-Suzuki diventò famosa come "la bambina che zittì il mondo per sei minuti" per avere tenuto un discorso davanti ai Grandi che partecipavano al Vertice della Terra.

A distanza di vent’anni cosa è cambiato? I bambini sono riusciti a far rispettare i loro diritti, a far sentire la loro voce? Le risposte stanno nei milioni di click che il video sta raccogliendo da parte di tanti che stanno riproponendo il messaggio lanciato da Severn su diversi canali, fra cui youtube in cui il video sta spopolando.

Oggi, Severn Cullis-Suzuki ha 33 anni ed è attivista ambientale, speaker, conduttrice televisiva. Figlia della scrittrice Tara Elizabeth Cullis e del genetista e ambientalista David Suzuki, Severn non ha smesso di tenere conferenze sulle problematiche ambientali, invitando i suoi ascoltatori a stabilire dei valori, a saper programmare il futuro e ad assumersi le proprie responsabilità.

L’idea di presentarsi al Vertice della Terra
le venne all’età di 12 anni durante una riunione dell'associazione che lei stessa fondò, 3 anni prima, l'Environmental Children's Organization (ECO): un gruppo di bambini interessato a sensibilizzare i propri coetanei verso le problematiche ambientali.

Per partecipare al Vertice della Terra a Rio de Janeiro fece una raccolta fondi per potersi pagare volo dal Canada, Paese dove risiedeva, e il soggiorno. Con i membri del gruppo Michelle Quigg, Vanessa Suttie e Morgan Geisler, la Cullis-Suzuki sale sul palco e tiene un appassionato discorso davanti ai Grandi della Terra e illustra con spontaneità e determinazione le questioni ambientali dal punto di vista dei giovani. Il video mostra i visi, gli sguardi degli ascoltatori -da non perdere- che alla fine l'hanno applaudita.

Nel 1993 Severn fu insignita del Global 500 Roll of Honour dal Programma delle Nazioni Unite per l'Ambiente. Nel 1993 ha pubblicato un libro per famiglie "Tell the World", di 32 pagine, riguardante la salvaguardia ambientale.
Dopo aver frequentato l'Università di Yale, la Cullis-Suzuki ha trascorso due anni viaggiando per il mondo. Nel 2002 è stata co-conduttrice della trasmissione televisiva per bambini Suzuki's Nature Quest, andata in onda su Discovery Channel.
Nello stesso anno contribuì alla promozione di The Skyfish Project, un think tank presente su Internet, e promosse al Summit Mondiale per lo Sviluppo Sostenibile di Johannesburg, in qualità di membro della commissione consultiva speciale di Kofi Annan ed insieme agli altri membri del progetto Skyfish, un documento chiamato Recognition of Responsibility, ovvero "Riconoscimento di Responsabilitá".