Ambiente

San Patrignano diventa più "green"

26 Giugno Giu 2012 1924 26 giugno 2012

Inaugurati tre impianti fotovoltaici che forniranno energia alla comunità riminese

  • ...
  • ...

Inaugurati tre impianti fotovoltaici che forniranno energia alla comunità riminese

Pannelli fotovoltaici, veicoli elettrici, lampioni alimentati da energia rigorosamente “verde”. La comunità di San Patrignano, da sempre attenta al rispetto dell'ambiente, da oggi diventa ancora più “green” e si dota di tre impianti fotovoltaici che le consentiranno di evitare l'emissione di oltre 30 tonnellate di CO2 l'anno.

Ad accendere l'interruttore dei nuovi impianti, in occasione della giornata mondiale contro la droga, il presidente del Senato Renato Schifani, che non lesina parole di affetto e stima nei confronti dei ragazzi della comunità. «San Patrignano - dice il presidente, che promette di tornare tra i ragazzi in occasione delle festività natalizie - è l'immagine di un Paese sano, che può farcela».

Riguardo agli impianti fotovoltaici donati alla comunità di San Patrignano, al centro del progetto “Gse. Energie per il sociale”, «anche noi, in Senato - spiega Schifani ai ragazzi raccolti nella sala mensa - cerchiamo di risparmiare», tant'è che «abbiamo creato un organismo che guarda proprio al risparmio energetico. Con buoni risultati: abbiamo risparmiato, finora, il 20% rispetto agli anni precedenti».

Ma il progetto "green" che ha coinvolto San Patrignano sembra avere una marcia in più. «Oltre a fornirci energia pulita - spiega infatti Enrico Bonali, responsabile del progetto per San Patrignano - è finalizzato alla formazione dei nostri ragazzi. Oltre trenta di loro, prima di provvedere al montaggio dei pannelli fotovoltaici e delle lampade a Led, hanno seguito un corso di formazione. Un progetto che ha fornito loro gli strumenti utili per formarsi in una professione sempre più in espansione e che potrà tornare davvero utile per quando avranno terminato il loro percorso di recupero».