5 PER MILLE

C'è tempo sino al 2 luglio per la dichiarazione sostitutiva

28 Giugno Giu 2012 1412 28 giugno 2012

Interessate le associazioni di volontariato e le sportive

  • ...
  • ...

Interessate le associazioni di volontariato e le sportive

C'è tempo sino al 2 luglio per i legali rappresentanti degli enti di volontariato e delle associazioni sportive dilettantistiche per inviare entro la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (in allegato il pdf del modello per gli enti di volontariato), con la quale confermare il possesso dei requisiti necessari all'iscrizione al 5 per mille.

Le dichiarazioni vanno spedite attraverso raccomandata con ricevuta di ritorno, insieme alla fotocopia del documento d'identità del legale rappresentante e vanno inviate alla Direzione regionale dell'Agenzia delle Entrate.


Le associazioni di volontariato devono spedire la missiva alle direzioni regionali dell'Agenzia delle Entrate, le associazioni sportive dilettantistiche all'ufficio del Coni competente per territorio.

Il D.L. 16/2012 prevede a partire da quest'anno la possibilità, per chi fosse in ritardo sull'iscrizione e sugli adempimenti successivi, di rientrare tra i beneficiari versando entro il 30 settembre (quest'anno il termine slitta al 1° ottobre, visto che il 30 settembre cade di domenica), con modello F24 con codice tributo 8115, una sanzione di 258 euro. Tale facoltà è riservata agli enti che possiedono i requisiti per l'accesso al beneficio del 5 per mille 2012 alla data di scadenza delle domande di iscrizione.