campagne

50 sfumature... di carta igienica

6 Novembre Nov 2012 1054 06 novembre 2012

Una charity inglese trasformerà le pagine del best seller erotico "50 sfumature di grigio" in rotoli di carta igienica. Motivo? "E' un libro pieno di violenza, che trasforma le donne in oggetti sessuali sottomessi". E la rete sposa l'iniziativa

  • ...
50Sog Tp1
  • ...

Una charity inglese trasformerà le pagine del best seller erotico "50 sfumature di grigio" in rotoli di carta igienica. Motivo? "E' un libro pieno di violenza, che trasforma le donne in oggetti sessuali sottomessi". E la rete sposa l'iniziativa

Questa estate non c'era spiaggia in cui non facesse capolino, da sotto gli ombrelloni, brandito al 99% da sciure abbronzate e con le unghie pittate. Ma oggi, che siamo in autunno, c'è chi ha pensato di fargli fare una fine migliore (o peggiore, a seconda dei gusti): finire al cesso. Letteralmente.

Stiamo parlando del best seller erotico "50 sfumature di grigio", che una charity inglese giudica "pericoloso" e che ha fatto appello alle lettrici deluse affinché lo spediscano alla loro sede, dove verrà riciclato come carta igienica. La charity si chiama Wearside Women in Need, è apolitica e aconfessionale e si occupa di contrastare la violenza e gli abusi sulle donne, soprattutto se perpetrati da membri della loro stessa famiglia, mariti e compagni in primis. La presidente, Clare Phillipson, dopo aver letto il libro è inorridita: "50 sfumature di grigio è intessuto di una violenza psicologica vile e pericolosa", ha detto, "è un libro masochista e sadico, e dà fiato alla tendenza a sessualizzare la donna in voga nel mondo di oggi, e a cui molte donne purtroppo sottostanno".

All'inizio, per dare maggior forza al loro messaggio, le donne dell'associazione avevano addirittura pensato di dar fuoco pubblicamente ad alcune copie del volume, ma poi ci hanno ripensato: "Bruciare libri non è mai giusto", hanno fatto sapere, "è da fascisti, e noi non vogliamo passare per ciò che non siamo". Ecco dunque l'idea alternativa: fare appello alle lettrici del discusso romanzo hot affinché lo inviino alla sede della nonprofit, dove verrà opportunamente tagliato e riutilizzato come carta da toilette. Finora in quel di Washington (a 20 chilometri da Durham, nel Nord dell'Inghilterra) sono pervenute 24 copie, ma vista la viralità della campagna (oggi il sito dell'associazione,www.wearsidewomeninneed.org.uk, è stato sospeso per intenso traffico) è probabile che ne arrivino molte altre.

Ma Clare Phillipson lancia anche un appello più preciso alle donne: "Invece di buttare via soldi per comprare questo ciarpame, investite la stessa cifra donandola a un'associazione che si occupa di difendere le vittime di violenza, fisica e psicologica". L'iniziativa, ripresa anche dalla Bbc, ha destato un tale scalpore da provocare la risposta dell'editore, Random House, che ha chiarito: "Le scene di sesso sono assolutamente consensuali". Una precisazione che però a quanto pare non salverà il libro dalla destinazione finale.