EVENTI

Oggi è la Giornata Mondiale delle persone disabili

3 Dicembre Dic 2012 1104 03 dicembre 2012

"Rimuovere le barriere per creare una società inclusiva e accessibile per tutti" è il tema scelto della Giornata 2012. Incontri e manifestazioni in tutto il mondo. In Italia, a Roma presentata la Carta dei servizi per il superamento delle barriere comunicative

  • ...
Disabilita Donna E1305106392316
  • ...

"Rimuovere le barriere per creare una società inclusiva e accessibile per tutti" è il tema scelto della Giornata 2012. Incontri e manifestazioni in tutto il mondo. In Italia, a Roma presentata la Carta dei servizi per il superamento delle barriere comunicative

Il segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-Moon ha ricordato che la sfida globale che il mondo ha di fronte è quella di fornire a tutte le persone la parità di accesso che meritano e della quale hanno bisogno: «Dobbiamo sforzarci - scrive - di raggiungere gli obiettivi della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità, quelli di eliminare la discriminazione e l'esclusione e di creare delle società che valorizzino la diversità e l'inclusione». Il segretario generale dell'Onu ricorda anche che per raggiungere tali obiettivi e per "colmare il divario tra le buone intenzioni e le azioni attese da tempo", l'Assemblea generale delle Nazioni Unite terrà il prossimo anno una riunione ad alto livello sul tema della disabilità e dello sviluppo: lo scopo è quello di raccogliere le problematiche e i contributi delle persone con disabilità in modo che possano essere prese in considerazione nella redazione di una nuova agenda sullo sviluppo. La Giornata 2012 segna dunque l'avvio del percorso di preparazione a questo meeting di alto livello: al Palazzo di Vetro sono dunque previsti uno spettacolo musicale, una tavola rotonda sull'agenda "verso il 2015 e oltre" e la proiezione dei film che hanno partecipato allo "United Nations Enable Film Festival 2012".

A Roma sarà presentata la Carta dei servizi per il superamento delle barriere comunicative che è stata realizzata da un tavolo permanente con Consiglio nazionale degli utenti, Agcom, le associazioni delle persone con disabilità e il Dipartimento Comunicazione del Ministero dello Sviluppo economico.

Sempre a Roma, alla Luiss è prevista l'assegnazione del premio San Bernardino 2012 per la pubblicità socialmente responsabile: promosso dall'ateneo con l'Ufficio per le comunicazioni sociali della Cei, con il patrocinio di Pubblicità Progresso e di SuperAbile Inail. vede sei finalisti in gara: Amref, CoorDown, Ferrovie dello Stato, Ponte del sorriso, Procter & Gamble, Timberland.