Cittadinananzattiva

Le Buone Pratiche vanno a scuola

24 Aprile Apr 2013 1248 24 aprile 2013

Consegnati a Roma dall'associazione i riconoscimenti della VII edizione del Premio Buone pratiche nella scuola “Vito Scafidi”

  • ...
Girl In School3
  • ...

Consegnati a Roma dall'associazione i riconoscimenti della VII edizione del Premio Buone pratiche nella scuola “Vito Scafidi”

Sicurezza, integrazione e una campagna contro alcool e droghe. Consegnati a Roma da Cittadinanzattiva i riconoscimenti della VII edizione del Premio Buone pratiche nella scuola “Vito Scafidi”. Tre le scuole premiate, l’Istituto superiore Avogadro di Torino che ha realizzato un video e un sito web completamente dedicato al tema della sicurezza; l’Istituto comprensivo Govoni di Ferrara per una rete sul territorio, attivata, sul tema dell’integrazione degli alunni stranieri, che tiene insieme mediatori culturali, associazioni ed altri istituti scolastici; e la scuola elementare Vivaldi di Settimo Torinese che ha realizzato una campagna di sensibilizzazione sui rischi dell’uso di alcool e droghe.

Altre menzioni speciali sono state assegnate al Liceo Scientifico Genoino di Cava dei Tirreni (SA), all’Istituto comprensivo di Varallo (Vercelli), al I Circolo Didattico di Rivoli (Torino), al I Circolo didattico di Anzio (Roma), all’Istituto superiore Leonardo da Vinci di Umbertide (Perugia) e al Liceo Scientifico e Artistico Marconi di Foligno (Perugia).

Inoltre, gli alunni di due classi dell’Istituto comprensivo Luigi Rizzo di Roma hanno ricevuto, primi in Italia, il diploma di Responsabili Studenti per la Sicurezza (Security Young Manager), figura promossa dalla Scuola di Cittadinanzattiva, in collaborazione con il Dipartimento nazionale della Protezione civile, che la stanno estendendo, in queste settimane, ad altri 600 studenti di Piemonte, Basilicata ed Umbria.
“Il Premio Scafidi, a cui hanno concorso dal 2007 ad oggi 1321 progetti di cui 120 nell’ultimo anno – ha sottolineato Adriana Bizzarri, coordinatrice nazionale della Scuola di Cittadinanzattiva, è per noi l’esempio lampante di quanto le scuole abbiano a cuore la sicurezza, il benessere e l’educazione civica e quanto, pur con risorse umane e finanziarie sempre più ridotte, riescano a coinvolgere comunità ed istituzioni locali a partire dalla partecipazione attiva degli studenti”.

Sul sito e sui canali social di Cittadinanzattiva, il video del Premio e maggiori informazioni sui singoli progetti.