Nomine

Tris di Massimo De Maio alla guida di Fare Verde

13 Maggio Mag 2013 1935 13 maggio 2013

L'assemblea nazionale di Fare Verde onlus oltre a eleggere il presidente e il consiglio direttivo dell'associazione ambientalista ha aggiornato lo statuto nazionale esplicitando una maggior attenzione alle tematiche animaliste

  • ...
Foto1
  • ...

L'assemblea nazionale di Fare Verde onlus oltre a eleggere il presidente e il consiglio direttivo dell'associazione ambientalista ha aggiornato lo statuto nazionale esplicitando una maggior attenzione alle tematiche animaliste

Massimo De Maio fa il tris. Il terzo mandato per il presidente di Fare Verde onlus è stato votato al termine dell’assemblea nazionale dell’associazione ambientalista. Si è conclusa,ieri, domenica 12 maggio, l’assemblea nazionale degli iscritti a Fare Verde Onlus, convocata a Tagliacozzo (AQ) per il rinnovo delle cariche statutarie.
Due giorni di lavoro congressuale intensi, vissuti nello spirito comunitario che contraddistingue l'associazione e che hanno preso il via nella mattinata di sabato 11 maggio. Ed è proprio al termine dell’assemblea che è stato rieletto presidente nazionale, all’unanimità e per la terza volta consecutiva, l’uscente Massimo De Maio.

«La partecipazione ai lavori è stata grande» ha dichiarato De Maio, appena rieletto. «Erano presenti iscritti che sono giunti da ogni parte d’Italia. Importanti i contenuti del dibattito congressuale, già anticipati e discussi nelle settimane scorse su un forum online. Idee che saranno la base del lavoro del nuovo direttivo nazionale la cui composizione è il giusto mix tra esperienza e forze giovani. Infine, abbiamo approvato importanti modifiche allo statuto nazionale» conclude De Maio, «tra le quali spiccano l’introduzione di una maggiore attenzione alla questione animalista e alla salvaguardia del territorio e del paesaggio».

L’assemblea ha anche rinnovato le cariche nazionali dell’associazione.
Il nuovo consiglio direttivo risulta così composto: Massimo De Maio, presidente nazionale; Simone Cretella, vicepresidente; Salvatore Pignalosa, tesoriere; Cinzia Negri, segreteria nazionale; Francesco Greco, organizzazione e tesseramento; Stefano Pisaniello, comunicazione e raccolta fondi; Mario Testa, scuola e formazione; Giuseppe Cazzolla, responsabile nazionale manifestazione “Il Mare d'Inverno”; Giancarlo Terzano, cultura e identità; Savino Gambatesa, ufficio legale