EVENTI

A Rimini gli Stati Generali di Avis

15 Maggio Mag 2013 1845 15 maggio 2013

"Generazioni in solidarietà" è il titolo scelto per la 77^ Assemblea Generale di AVIS, in programma a Rimini dal 17 al 19 maggio 2013 presso il Palacongressi. Un programma ricco di eventi a cui partecipano anche testimonial di Avis. Come Max Pisu.

  • ...
  • ...

"Generazioni in solidarietà" è il titolo scelto per la 77^ Assemblea Generale di AVIS, in programma a Rimini dal 17 al 19 maggio 2013 presso il Palacongressi. Un programma ricco di eventi a cui partecipano anche testimonial di Avis. Come Max Pisu.

La tre giorni assembleare, a cui parteciperanno circa 1.300 delegati in rappresentanza di oltre 1.200.000 soci e 3.400 sedi, propone un programma ricco.
Ci sarà infatti la presentazione ufficiale del libro bianco del Sistema Trasfusionale, redatto dal Cergas dell'Università Bocconi, e la Carta Etica di AVIS, realizzata con il contributo del prof. Giuseppe Scaratti, docente di Psicologia all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Questo secondo documento sarà illustrato venerdì 17 maggio da un ospite d'eccezione, il comico e attore Max Pisu (nella foto) testimonial di alcune campagne di Avis.

La mattina di sabato sarà dedicata a 4 gruppi di lavoro sui seguenti temi:
1. La selezione del donatore (valido come corso ECM);
2. Novità fiscali ed amministrative per una corretta e responsabile gestione associativa;
3. Le competenze da sviluppare nelle azioni formative con le scuole;
4. Quali dati condividere per un AVIS di tutti.

Tra sabato e domenica l’Assemblea proseguirà con gli interventi delle delegazioni regionali, le votazioni sui bilanci e la nomina del Consiglio Nazionale che guiderà l’Associazione per il quadriennio 2013-2017.

«Generazioni in solidarietà – spiega il presidente di AVIS Nazionale, Vincenzo Saturni – è un titolo che riassume bene la natura di AVIS, ossia di un’associazione di volontariato che dal 1927 coinvolge nella promozione del dono del sangue cittadini di ogni età. A Rimini dialogheremo soprattutto sull’Avis che ci aspettiamo per i prossimi anni, una realtà di volontariato capace di generare quel capitale umano e sociale indispensabile per le tante e impegnative sfide che attendono oggi il nostro Paese. Questo dialogo avrà come presupposti fondamentali due documenti, il Libro bianco sul sistema trasfusionale e la Carta etica, che abbiamo redatto con l’ausilio di due tra i più importanti atenei italiani e che sono stati concepiti non come libri statici ma come strumenti dinamici per un’associazione in continua evoluzione».

«La scelta di Rimini – conclude il Presidente Saturni – non è stata casuale, ma rientra in quella logica di solidarietà espressa dal titolo assembleare. Come accadde nel 2010, quando l’Assemblea AVIS fu ospitata in Abruzzo per non spegnere l’attenzione su una regione duramente colpita dal terremoto dell’aprile 2009, allo stesso modo quest’anno abbiamo raccolto l’invito dell’Avis Emilia Romagna per essere vicine alle nostre sedi danneggiate dal terremoto dell’anno scorso. Un numero speciale della nostra rivista AVIS SOS ricorderà proprio l’impegno per la ricostruzione dell’Abruzzo e dell’Emilia, grazie a oltre 1.200.000 euro di donazioni».

«Mi auguro che questa Assemblea generale – interviene Andrea Tieghi, presidente Avis regionale Emilia Romagna - sia l’occasione per trovare uno sguardo comune, sereno e profondo sulla situazione italiana, per affrontare il futuro a cominciare dalle prossime scadenze. Questo infatti sarà per tutti noi il mandato dell’accreditamento, l’appuntamento con l’Europa. Sappiamo lavorare insieme verso l’eccellenza, l’abbiamo dimostrato con i progetti di cooperazione internazionale sul plasma. E’ questa la strada da seguire».

Saranno numerosi gli eventi collaterali che faranno da cornice ai lavori assembleari: si comincia venerdì 17 maggio con la partita di calcio (ore 20.30 stadio di Rimini) che vedrà in campo la nazionale AVIS e il Charity team composto da celebri volti di Zelig e Colorado Café.
Le offerte raccolte durante la partita serviranno per sostenere le sedi Avis colpite dal terremoto del 2012.
Sabato sera sarà la volta del concerto della Fisorchestra Italiana diretta dal Maestro Vincenzo Mininno, evento promosso da Avis Regionale Puglia. Anche in questa occasione saranno raccolte offerte per le sedi Avis.

Al termine dello spettacolo avrà inizio la Notte Rossa, con un Flash mob in piazza Cavour e a seguire una serata di promozione del dono del sangue presso un locale in Lungomare Tintori, 5.

L’evento gode anche quest’anno dell’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e dei patrocini della Regione Emilia Romagna, della Provincia e del Comune di Rimini