Azzardo

La lobby del gioco e i soldi al pensatoio di Letta

22 Maggio Mag 2013 1252 22 maggio 2013

Il premier nel 2011 ha ricevuto un finanziamento di sponsorizzazione da Lottomatica e Sisal

  • ...
Enrico Letta Governo Giovani
  • ...

Il premier nel 2011 ha ricevuto un finanziamento di sponsorizzazione da Lottomatica e Sisal

Tutto è incominciato con il servizio delle Iene sulle lobby che, secondo un collaboratore di un senatore, pagano alcuni parlamentari per fare pressioni e modificare le leggi in Commissione. Un assist perfetto, colto al volo dal Movimento 5 Stelle, che oggi si presenterà nell’aula di Palazzo Madama per denunciare «anni di intrecci di interessi tra la politica e la lobby del gioco». A leggere l’interrogazione sarà Giovanni Endrizzi, il senatore veneto che al Sert di Rovigo si occupa delle patologie generate dalla dipendenza dall’azzardo.

Il M5S chiederà l’attenzione del Parlamento soprattutto su un nome : Enrico Letta. Proprio il premier che nel 2011, quando era semplice deputato Pd, ha ricevuto un finanziamento come sponsor per il suo think tank VeDrò, da parte di Lottomatica e Sisal, due multinazionali dell’azzardo, la seconda dal 2010 presieduta dall’ex ministro di Prodi, Augusto Fantozzi. La cifra del contributo si aggira intorno ai 20 mila euro.

da Il Secolo XIX, Ilario Lombardi