Vita Platform

Palermo: ad agosto la LVIA propone il Cantiere di educazione alla pace e alla mondialità

19 Giugno Giu 2013 1518 19 giugno 2013

La settimana quest'anno sarà incentrata sul tema della necessità dell'impegno di tutti per la salvaguardia dei beni comuni. Per i giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni è possibile iscriversi fino al 15 luglio

  • ...
Cantiere Giugno Web 1
  • ...

La settimana quest'anno sarà incentrata sul tema della necessità dell'impegno di tutti per la salvaguardia dei beni comuni. Per i giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni è possibile iscriversi fino al 15 luglio

Dal 2 al 9 agosto si svolgerà l'ottava edizione del Cantiere di educazione alla pace e alla mondialità, organizzato da LVIA Palermo con la collaborazione dell'Associazione Vivi e Lassa Viviri, il sostegno del Cesvop, il patrocinio del comune di Castelbuono e dell’Ente Parco delle Madonie e all'interno del progetto "Acqua bene comune. Acqua strumento di pace" che ha ottenuto ill contributo della Fondazione BNC.

L'obiettivo della settimana è quello di portare i giovani ad acquisire la consapevolezza della cittadinanza mondiale e della necessità di impegnarsi per la pace, soprattutto attraverso la difesa dei beni comuni, primo tra tutti l’acqua.

Il cantiere è aperto a giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni. Il contributo di partecipazione è di € 20,00 e dovrà essere versato a inizio campo.

Le iscrizioni sono aperte fino al 15 luglio: la scheda per la richiesta d’iscrizione, dovrà essere spedita a LVIA c/o Restivo Vito via A. Poliziano, 40 90145 Palermo con oggetto: Proposta di iscrizione al Cantiere “Cittadini del villaggio globale”.

Interverranno durante la settimana:

- Carlo Romano, ricercatore presso la facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Palermo

- Marco Pirrone, docente universitario esperto di politica internazionale

- Geneviéve Makaping, antropologa e scrittrice

- Maurizio Pallante, Presidente del Movimento per la decrescita felice

- Djika Kossi, mediatore culturale

- Gyosho Morishita, monaco buddista

- Don Paolo Farinella, biblista

- Libera Dolci, figlia del sociologo Danilo Dolci

e altri testimoni ed esperti che si sveleranno durante le giornate del campo.

È necessaria la preiscrizione, inviando un’e-mail entro e non oltre il 5 luglio a: sicilia@lvia.it con oggetto: Proposta di iscrizione al cantiere “Cittadini del villaggio globale” in cui siano indicate le proprie generalità e un recapito telefonico.