SOCIAL MEDIA

Associazioni e comunicazione web, un corso per crescere

29 Agosto Ago 2013 1919 29 agosto 2013

La scuola online Ong 2.0 organizza dal 16 settembre all'11 novembre un percorso per impostare una strategia comuncativa digitale. Lezioni in diretta audio e video

  • ...
Mondo
  • ...

La scuola online Ong 2.0 organizza dal 16 settembre all'11 novembre un percorso per impostare una strategia comuncativa digitale. Lezioni in diretta audio e video

Un corso per diventare social media strategist in sole nove settimane: è la proposta della scuola Ong 2.0, fondata da Volontari per lo sviluppo, testata attiva dal 1983 e legata alla Focsiv, federazione che raccoglie 63 organizzazioni non governative italiane. Le lezioni, tenute in diretta online audio-video da esperti di comunicazione digitale, si tengono dal 16 settembre all'11 novembre 2013, al lunedì dalle 13 alle 15.

Secondo diverse ricerche, più di 2,5 miliardi di persone utilizzano i social media e nell’arco di tre anni il web e i social media saranno i principali strumenti di engagement: avere una buona strategia di comunicazione con i nuovi media diventa indispensabile per sviluppare organizzazioni, associazioni ed imprese.

Il corso è una delle novità di Ong 2.0, che nel 2012 ha formato 2027 persone: la proposta è quella di offrire gli strumenti fondamentali per impostare una strategia di presenza web e sui social media, dall’ottimizzare il proprio lavoro con le applicazioni più avanzate, al gestire in modo efficace la propria presenza sui diversi social network, fino ad attivare una propria comunità online e promuovere la propria causa. Alla fine di ogni sessione viene lasciato un esercizio pratico per sperimentare le nozioni spiegate oltre a slides, foto, video, bibliografia e sitografia. La particolarità della frequenza online permette di interagire da casa o dall’ufficio con i docenti con domande e interventi come in una normale aula. Ogni sessione è registrata e può essere seguita anche in differita. è previsto l'early booking per chi si iscrive entro l'1 settembre. Qui il programma completo.