non profit

Pocaterra nuovo segretario generale di Fondazione Serena

8 Gennaio Gen 2014 1058 08 gennaio 2014

Nuova "avventura" per Renato Pocaterra, che entra nella famiglia del Centro Nemo

  • ...
Pocaterra
  • ...

Nuova "avventura" per Renato Pocaterra, che entra nella famiglia del Centro Nemo

Renato Pocaterra è il nuovo Segretario Generale di Fondazione Serena Onlus. Papà di Matilde e di Roberto, già presidente di FamiglieSMA, ora segretario generale di AriSLA - Fondazione Italiana per la ricerca sulla SLA, con il nuovo anno Pocaterra è diventato segretario generale di Fondazione Serena, dove riveste il ruolo di coordinatore fra le diverse aree di intervento del Centro Nemo: clinica, amministrativa e di raccolta fondi e comunicazione. La sua figura fa inoltre da collante per i tre centri clinici Nemo in Italia: a Milano, ad Arenzano e a Messina.

«Il Nemo rappresenta un modello di sanità unico, replicabile, vivo e vitale sul territorio, che si fregia di mettere in atto quotidianamente le buone pratiche della sussidiarietà orizzontale, dove pubblico e privato lavorano insieme, in rete, per un bene comune», spiega Pocaterra. Il primo ad augurare buon lavoro al dottor Pocaterra è ovviamente Alberto Fontana, Presidente di Fondazione Serena Onlus: «Il ruolo di collante e di coordinatore di Renato è strategico in un momento in cui il Nemo con i suoi tre centri (Milano, Arenzano e Messina, ndr) si appresta a intraprendere la sfida di un nuovo anno e di un nuovo ciclo. Oggi più che mai, infatti, c’è bisogno di una vision comune e ben finalizzata per continuare a mettere in campo i valori del Nemo – presa in carico a 360 gradi, centralità dei bisogni complessivi della persona e della sua famiglia, ricerca clinica, trasparenza e reciprocità – a tutti i livelli, così da continuare a lavorare per la nostra mission: sconfiggere le malattie neuromuscolari».