lega del filo d'oro

Cresciamo insieme, da 50 anni

20 Febbraio Feb 2014 1708 20 febbraio 2014

Aveva 9 anni Ernestina quando un'assistente sociale della "Lega" la trovò in un manicomio. Quest'anno lei compie 50 anni, proprio come la Lega del Filo d'Oro. Sono due storie che si somigliano, di sogni realizzati a piccoli passi

  • ...
Schermata 2014 02 20 Alle 16
  • ...

Aveva 9 anni Ernestina quando un'assistente sociale della "Lega" la trovò in un manicomio. Quest'anno lei compie 50 anni, proprio come la Lega del Filo d'Oro. Sono due storie che si somigliano, di sogni realizzati a piccoli passi

Sua mamma è morta dandola alla luce, papà non poteva occuparsi di lei. Ernestina era una bimba completamente non vedente, sentiva pochissimo, non sapeva parlare e aveva un notevole ritardo mentale. Aveva nove anni quando incontrò un’assistente sociale della Lega del Filo d’Oro: quasi tutta la sua vita l’aveva trascorsa chiusa in un manicomio, dove la trovò l’assistente sociale delle “Lega”. La portò ad Osimo, convinta che qualcosa per Ernestina si sarebbe potuto fare. È stato così.

Ernestina ha appena compiuto 50 anni, proprio come la Lega del Filo d’Oro. La sua vita procede serena: al mattino si alza, si lava, si veste e si rifà il letto in totale autonomia. Aiuta in lavanderia e svolge attività in laboratorio. Nel tempo libero ama coltivare i fiori e le verdure nella serra dell'Istituto e andare a fare compere nei negozi. Ma la sua grande passione rimane l'acqua: il mare, la piscina o semplicemente un bel bagno rilassante. Gesti semplici, ma che dicono che i sogni si possono realizzare, anche per persone come Ernestina.

La Lega del Filo d’Oro, come Ernestina, compie i suoi primi 50 anni. Le loro storie si somigliano. Sono storie di sogni che si sono realizzati. Quello di un’Associazione che guidasse i sordociechi fuori dal buio e dal silenzio e il sogno di una bambina di uscire da un mondo di solitudine e sofferenza. Oggi le loro storie sono diventate una storia sola, che ha bisogno del sostegno di tanti per poter continuare a essere scritta.
Il video “Cresciamo insieme” mostra i frammenti di alcune altre storie, di sogni realizzati, di strade percorse un passo dopo l’altro.