Milano

Festa di Primavera con Sos Stazione Centrale

19 Marzo Mar 2014 1326 19 marzo 2014

Il 21 marzo giornata di festa con i senza tetto milanesi «Chi più di una persona senza casa può apprezzare l'arrivo della Primavera?» sottoliena Maurizio Rotaris responsabile Sos Stazione Centrale Fondazione Exodus

  • ...
Immagine 314
  • ...

Il 21 marzo giornata di festa con i senza tetto milanesi «Chi più di una persona senza casa può apprezzare l'arrivo della Primavera?» sottoliena Maurizio Rotaris responsabile Sos Stazione Centrale Fondazione Exodus

Ha un sapore tutto speciale la festa di primavera che si accingono a celebrare i senzatetto milanesi alla Stazione centrale di Milano. Per festeggiare l’arrivo della bella stagione è, infatti, in programma una giornata di iniziative con i senzatetto, i volontari e i cittadini a Sos Stazione Centrale Fondazione Exodus (Sottopasso fra via Tonale e via Pergolesi). Venerdì 21 marzo, tradizionale inizio della primavera, a partire dalle ore 17 è in programma un dibattito con associazioni, istituzioni e volontari e musica con Diego Raiteri ed Elisa Ceglia; alle ore 19 ci sarà la cena offerta da Fondazione Progetto Arca Onlus mentre alle ore 20,30 prende il via un concerto con Elisa Ceglia, Diego Raiteri, Bar Boon Band, Adhara, Edwin

«Chi più di una persona senza casa può apprezzare l'arrivo della Primavera? È stato uno sforzo grande arrivare alla fine dell’inverno, realizzato innanzitutto dai senza tetto che si sono impegnati per arrivare vivi fino a marzo, dal Comune di Milano che ha incrementato i posti letto, delle associazioni che hanno gestito i servizi e dei cittadini. Il dato positivo è che non ci sono stati morti per ipotermia a Milano quest’anno», dice Maurizio Rotaris, responsabile di Sos Stazione Centrale della Fondazione Exodus, da 24 anni presidio per i senza dimora nello scalo ferroviario milanese.

«Festeggiamo e ringraziamo tutti i cittadini, i tifosi, i volontari e gli amici che con l’aiuto concreto, in coperte, sacchi a pelo e vestiario pesante, ci hanno aiutato a rendere meno freddo l'inverno dei senza dimora a Milano», aggiunge Alberto Sinigallia, presidente della Fondazione Progetto Arca, impegnato in prima linea in numerosi centri di accoglienza per senza tetto a Milano.