Azzardo

Che fine ha fatto Antonio Mastrapasqua?

29 Aprile Apr 2014 1652 29 aprile 2014

Dopo lo scandalo e le dimissioni, Mastrapasqua è pronto a tornare: si prepara per lui un posto nel consiglio di amministrazione di Gtech (Lottomatica), società quotata in borsa e controllata a maggioranza da De Agostini Spa.

  • ...
Foto27
  • ...

Dopo lo scandalo e le dimissioni, Mastrapasqua è pronto a tornare: si prepara per lui un posto nel consiglio di amministrazione di Gtech (Lottomatica), società quotata in borsa e controllata a maggioranza da De Agostini Spa.

Si era dimesso dalla presidenza dell'Inps e dalla vicepresidenza di Equitalia dopo un mare di polemiche e un'inchiesta (ancora in corso). Oggi, Antonio Mastrapasqua è pronto a tornare. Dove? Nel consiglio di amministrazione di Gtech (Lottomatica), società quotata in borsa e controllata a maggioranza da De Agostini Spa.
Il consiglio di amministrazione sarà nominato l'8 e il 9 maggio prossimi. Il nome di Mastrapasqua appare come indipendente nella lista presentata dal socio di maggioranza del gruppo.

Gtech Spa conta 8.600 dipendenti distribuiti su 60 paesi e, si legge nei comunicati ufficiali, è un’azienda “leader nel settore del commercio e della fornitura di tecnologia sui mercati mondiali del gioco autorizzato, dove fornisce prodotti e servizi della massima qualità e si impegna a mantenere i più alti livelli in termini di integrità, responsabilità e creazione di valore per gli azionisti”.

Lottomatica (Gtech), il cui pacchetto di maggioranza è detenuto dal Gruppo De Agostini, è quotata sul Ftse Mib della Borsa Milano e nel 2013 ha presentato ricavi per circa 3,1 miliardi di euro ed è conosciuta al pubblico soprattutto per Gratta&Vinci, Lotto, Superenalotto, Win for Life, slot machines, vlt e via discorrendo.