Vita Platform

Aiutaci a fare una magia vera!

26 Giugno Giu 2014 1903 26 giugno 2014

MLFM dalla parte delle bambine ingiustamente accusate di essere streghe.

  • ...
Mlfm
  • ...

MLFM dalla parte delle bambine ingiustamente accusate di essere streghe.

Aiutaci a fare una magia vera!

Come? Inviando un SMS solidale al 45594
Quando? Dal 23 giugno al 3 luglio
Perché? Per sostenere Ek’Abana, il centro per bambine accusate di stregoneria

Una magia vera per le bambine incolpate di essere streghe, vittime di un’accusa ingiusta e infondata.

In R.D. Congo, infatti, l’alto tasso di povertà e la diffusa superstizione portano a drammatiche conseguenze: molte bambine vengono ritenute le dirette responsabili di disgrazie famigliari e, accusate di possedere poteri occulti, finiscono per la strada.
MLFM lotta da anni per sradicare questa grave usanza e per dare sostegno alle piccole vittime ospitate nel centro d’accoglienza di Ek’Abana.

Aiutaci a portare avanti questa magia,
sostieni con MLFM il foyer Ek’Abana!


Guarda lo spot video


Grazie alla collaborazione degli operatori telefonici
dal 23 giugno al 3 luglio
sarà facilissimo darci una mano!

Basta mandare un SMS solidale al 45594
se clienti Vodafone, Wind, 3,
PosteMobile, Coop Voce, Noverca
o chiamare da rete fissa Fastweb, TeleTu e TWT
per donare 2 €.

Le compagnie telefoniche devolveranno interamente il ricavato ad MLFM.
Anche TV, radio, giornali e web hanno scelto di sostenerci. Visita la sezione “Campagna SMS 2014” e scopri dove compare la campagna MLFM!

Per informazioni: info@mlfm.it Tel. 0371/420766

Il Movimento Lotta Fame nel Mondo (MLFM) lavora da 50 anni al fianco delle popolazioni in difficoltà,cercando di portare un aiuto concreto a coloro che soffrono la mancanza di cibo, di acqua e servizi igienico-sanitari, non vedendosi garantiti i diritti umani fondamentali. Tra i progetti attivi nel continente africano, di grande rilevanza è il centro d’accoglienza Ek’ Abana nato nel 2001 in Rep. Dem. Congo, per volere di Suor Natalina Isella.
Pensato per ospitare inizialmente 9 bimbe, ha negli anni offerto accoglienza e supporto ad oltre 200 minori.

La struttura si trova a Bukavu (sud Kivu), dove l’alto tasso di povertà e la diffusa superstizione portano con sé conseguenze atroci.
Molte bambine vengono infatti ritenute le dirette responsabili di disgrazie famigliari, incolpate di possedere poteri occulti e isolate dalla famiglia, finendo spesso per la strada. Questa ingiusta accusa, pretesto per scacciare di casa una bocca in più da sfamare e fomentata da credenze popolari, ricade soprattutto sulle bambine, considerate meno utili dei maschi in termini di lavoro e di sussistenza familiare.
Basta poco, soprattutto tra le mura di casa: un vaso che cade e si rompe, un parente che perde il lavoro, un incidente domestico e la colpa ricade tutta sulle bambine, che diventano un vero e proprio capro
espiatorio.
Si crea quindi un circolo vizioso di superstizione: l’unico modo per liberarsi della sfortuna è abbandonare le proprie “figlie streghe”, portatrici di terribili poteri magici.

MLFM si impegna a combattere l’accusa di stregoneria, offensiva ed infondata, accogliendo presso il foyer Ek’ Abana le bambine scacciate di casa, spesso su segnalazione della polizia. Attualmente il centro ospita 50 bambine, oltre a fornire supporto ad un centinaio di minori del villaggio. Qui le piccole ricevono cibo, istruzione e cure mediche adeguate, insieme a tanto affetto, per poter ritrovare il sorriso.


Movimento Lotta Fame nel Mondo
Via Cavour, 73 — 26900 Lodi;
Tel./Fax. 0371/420766 www.mlfm.it
Da cinquant’anni insieme per il loro futuro