Ventivita

Arché: per inventare ogni giorno la speranza

4 Luglio Lug 2014 1316 04 luglio 2014

Ecco la terza puntata del viaggio tra le storie del nostro Comitato Editoriale grazie alle immagini di Diletta Grella. Protagonista è Fondazione Arché, nata nel 1991 a Milano su iniziativa di padre Giuseppe Bettoni per prendersi cura di bambini e famiglie colpiti dall’emergenza dell’AIDS

  • ...
Schermata 2014 07 04 Alle 11
  • ...

Ecco la terza puntata del viaggio tra le storie del nostro Comitato Editoriale grazie alle immagini di Diletta Grella. Protagonista è Fondazione Arché, nata nel 1991 a Milano su iniziativa di padre Giuseppe Bettoni per prendersi cura di bambini e famiglie colpiti dall’emergenza dell’AIDS

Vent’anni sono un anniversario importante per un’avventura editoriale e multimediale indipendente. Venti anni in cui abbiamo raccontato le tante energie presenti dentro la società, energie costruttive, innovatrici, tenaci, capaci di creare occupazione e di produrre cura delle persone e dell’ambiente.

Festeggiare i nostri primi vent’anni significa innanzitutto per noi ribadite e rilanciare il nostro impegno nel raccontare un Paese che altri si ostinano a non vedere.

E lo facciamo una storia per volta partendo dalle organizzazioni del nostro Comitato editoriale a cui regaliamo un video di presentazione per nulla autoreferenziale grazie allo storytelling sapiente di Diletta Grella.

Abbiamo cominciato con Progetto Arca Onlus. Per la seconda puntata abbiamo incontrato Opera San Francesco e ora, per il terzo video, è il turno di Fondazione Arché (il video in copertina). Fondata nel 1991 a Milano su iniziativa di padre Giuseppe Bettoni per prendersi cura di bambini e famiglie colpiti dall’emergenza dell’AIDS. Oggi risponde a nuove situazioni di sofferenza di cui il minore è protagonista a causa di un disagio sociale grave o di una malattia.

Obiettivo di Arché è promuovere il benessere del minore e degli altri membri della sua famiglia, perché nessuno resti solo con il suo problema, la sua malattia, il suo errore.

Opera con i Servizi e con le Istituzioni dei territori in cui siamo impegnati. E con loro progettiamo i nostri interventi sia in Italia, sia all’estero.
Siamo presenti con i nostri progetti a Milano, Roma, San Benedetto del Tronto, Kisii (Kenya) e Chikuni (Zambia).