Ventivita

A casa dei malati insieme a Fondazione Ant

8 Luglio Lug 2014 1756 08 luglio 2014

Ecco la quarta puntata del viaggio tra le storie del nostro Comitato Editoriale grazie alle immagini di Diletta Grella. Protagonista è Fondazione Ant, che da oltre trent'anni garantisce assistenza socio-sanitaria gratuita a domicilio ai Sofferenti di tumore in 9 regioni d'Italia

  • ...
Schermata 2014 07 08 Alle 15
  • ...

Ecco la quarta puntata del viaggio tra le storie del nostro Comitato Editoriale grazie alle immagini di Diletta Grella. Protagonista è Fondazione Ant, che da oltre trent'anni garantisce assistenza socio-sanitaria gratuita a domicilio ai Sofferenti di tumore in 9 regioni d'Italia

Vent’anni sono un anniversario importante per un’avventura editoriale e multimediale indipendente. Venti anni in cui abbiamo raccontato le tante energie presenti dentro la società, energie costruttive, innovatrici, tenaci, capaci di creare occupazione e di produrre cura delle persone e dell’ambiente.

Festeggiare i nostri primi vent’anni significa innanzitutto per noi ribadite e rilanciare il nostro impegno nel raccontare un Paese che altri si ostinano a non vedere.

E lo facciamo una storia per volta partendo dalle organizzazioni del nostro Comitato editoriale a cui regaliamo un video di presentazione per nulla autoreferenziale grazie allo storytelling sapiente di Diletta Grella.

Abbiamo cominciato con Progetto Arca Onlus. Per la seconda puntata abbiamo incontrato Opera San Francesco e, per il terzo video, è stato il turno di Fondazione Arché. Ora tocca a Fondazione Ant (il video in copertina), che da oltre trent'anni garantisce assistenza socio-sanitaria gratuita a domicilio ai Sofferenti di tumore in 9 regioni d'Italia e, in base alle risorse reperite sul territorio, offre progetti di prevenzione oncologica gratuita

ANT rappresenta la più ampia esperienza al mondo di assistenza socio-sanitaria domiciliare gratuita ai Sofferenti di tumore. Dal 1985 ad oggi ha assistito circa 100.000 pazienti oncologici (dato aggiornato al 31 dicembre 2013) in modo completamente gratuito. Oltre 4.000 malati vengono assistiti ogni giorno nelle loro case dalle 20 équipes di specialisti ANT, che portano al domicilio del sofferente e alla sua famiglia tutte le necessarie cure di tipo ospedaliero e socio-assistenziale. Sono complessivamente più di 400 i professionisti che lavorano per la Fondazione tra medici, infermieri, psicologi, nutrizionisti, fisioterapisti, farmacisti, operatori socio-sanitari e funzionari, cui si affiancano circa 1.800 volontari