GIOVEDI 17 LUGLIO

Il lavoro dei disabili al tempo della crisi

15 Luglio Lug 2014 1932 15 luglio 2014

Il periodo 2010-2013 è, infatti, quello in cui ha operato Emergo, programma della Provincia di Milano che ha svolto azioni dedicate alle persone disabili per favorirne l’ingresso nel mercato del lavoro. Per presentare i risultati e annunciare le novità 2014-2016 è stata organizzata una giornata di studio e intrattenimento

  • ...
Gallery Concerti08
  • ...

Il periodo 2010-2013 è, infatti, quello in cui ha operato Emergo, programma della Provincia di Milano che ha svolto azioni dedicate alle persone disabili per favorirne l’ingresso nel mercato del lavoro. Per presentare i risultati e annunciare le novità 2014-2016 è stata organizzata una giornata di studio e intrattenimento

È un evento aperto a tutti, che si svolge nel cuore di Milano, in piazza Città della Lombardia dalle ore 9,30 alle ore 22. Ai momenti di informazione, che si terrano all’auditorium Giovanni Testori, seguiranno (dalle ore 17) in piazza Citta della Lombardia, giochi, tornei e due concerti, fra cui quello dell'orchestra "Allegromoderato in Band" (nella foto). In allegato il programma.

La manifestazione vuole, infatti, essere una concreta occasione per conoscere persone con diverse disabilità, da quelle motorie a quelle intellettive e relazionali, che lavorano, che partecipano a imprese, che non svolgono lavoretti tanto per esser occupati, ma hanno trovato una collocazione lavorativa che li ha resi risorse per le aziende e non un peso, un semplice obbligo assolto. Sono riusciti a emergere, o meglio stanno "Emergendo", come titola l’evento di giovedì 17 luglio.

Queste storie di successo - che si possono ascoltare dalle ore 14 all'Auditorium Giovanni Testori - hanno alle spalle il lavoro di molte realtà che hanno partecipato (e parteciperanno alla nuova edizione) del piano Emergo. Il programma è stato infatti un importante strumento di rafforzamento delle azioni e dei servizi pubblici per l'inserimento lavorativo mirato dei disabili, e ha offerto concrete forme di supporto particolarmente a quei datori di lavoro, pubblici e privati, impegnati a realizzare l'obbligo di assunzione delle persone portatrici di handicap, attraverso efficaci programmi di integrazione lavorativa. Mentre, i destinatari del Piano sono stati cittadini disabili, residenti o domiciliati nella provincia di Milano, iscritti negli elenchi provinciali per il collocamento lavorativo.

Per il piano 2010-2013 sono stati investiti 40milioni di euro, di cui solo il 5% è andato alle spese di gestione, la restante parte è stata utilizzata per sostenere la formazione, l’accompagnamento al lavoro, la diffusione di tecnologie assistive e tutte quel complesso di interventi per l'inserimento e l'integrazione lavorativa. Nel convegno del mattino, a cui è stato inviato anche il ministro delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti ( a cui partecipano, fra gli altri Franco Bomprezzi presidente di Ledha, Franco Bettoni presidente di Anmil) saranno illustrati tutti i dati di Emergo. A partire da quello delle assunzioni, 4.464, che nel 63% dei casi sono state con contratto a tempo indeterminato.

Le azioni di Emergo 2010-2013 sono state anche indirizzate ad aiutare i lavoratori a mantenere il posto di lavoro a rischio per le conseguenze della crisi economica, come abbiamo detto. Questo intervento ha interessato circa mille lavoratori.

Emergo continua anche per gli anni 2014-2016 con una novità: Dote Impresa, servizio pensato per diminuire il numero di imprese che non assolvono gli obblighi del collocamento obbligatorio. Attualmente sono inadempienti il 18,6% delle imprese private e l’8,2% di quelle pubbliche.